Scoperti e sequestrati 3.000 ombrelli in un centro estetico: denunciata la titolare

Operazione della Municipale: la merce era nascosta in degli scatoloni in un seminterrato e avrebbe procurato un guadagno di circa 45mila euro

Inconsueto ritrovamento da parte della polizia municipale in un centro estetico durante un'operazione di controllo condotta dalla sezione investigativa, commercio ed edilizia, diretta dall'ispettore Marco Vaccai. Gli agenti, a seguito di una segnalazione, nella mattina del 20 agosto sono entrati all'interno del locale (di cui omettiamo volontariamente il nome e la zona in cui si trova) e, accompagnati dalla titolare, hanno scoperto che in un seminterrato ben occultato erano nascosti diversi scatoloni contenenti in totale 3.010 ombrelli di varie marche, tutti contraffatti. La Municipale ha chiesto spiegazioni alla donna che, tuttavia, non ha saputo dare una risposta per quanto rinvenuto. La merce è stata sequestrata e la titolare è stata denunciata per possesso di merce contraffatta. Da una prima stima, il valore degli ombrelli si aggira intorno ai 45mila euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cake Star, Chef Carrara a Livorno per trovare la migliore pasticceria

  • Spezia-Livorno, scontri con la polizia: rischio daspo per 23 tifosi amaranto

  • Contromano sulla Variante, muore a 21 anni nello scontro frontale con un'auto

  • A scuola di livornese: origine, significato e funzioni del dé

  • Da Hollywood a Livorno, Stanley Tucci tra i banconi del Mercato Centrale

  • Esercito, polizia e vigili del fuoco in via Terrazzini: strada chiusa, ma è un falso allarme

Torna su
LivornoToday è in caricamento