San Vincenzo, la finanza sequestra 15mila prodotti irregolari in un negozio

Il blitz in un'attività commerciale. Il titolare rischia una sanzione amministrativa di 25mila euro

La guardia di finanza di Piombino ha sequestrato, in un esercizio commerciale di San Vincenzo, 15mila prodotti tra articoli per fumatori e bigiotteria che presentavano irregolarità  in violazione delle prescrizioni comunitarie e del "Codice del Consumo". Il titolare del negozio, un cinquantenne cinese, rischia una sanzione amministrativa fino a 25mia euro. Il sequestro fa seguito ad altre operazioni di servizio a tutela dei consumatori che hanno consentito alle fiamme gialle di togliere dal mercato 70mila articoli e prodotti pericolosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Andrea Matteucci, arrestata la giovane alla guida dell'auto. La Municipale: "Accusata di omicidio stradale, positiva all'alcool test"

  • Tragedia in via dei Pensieri, scooterista di 17 anni muore dopo lo scontro con un'auto

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento