Stagno, pericolo per una autocisterna contenente metanolo messa in sicurezza dai vigili del fuoco

Il mezzo ha ha subito la rottura dei sostegni a terra anteriori e si è appoggiato sul telaio inclinandosi

Un'autocisterna, contenente 30 tonnellate di metanolo, ha subito la rottura dei sostegni a terra anteriori e si è appoggiata sul telaio inclinandosi. L'episodio è avvenuto intorno alle 9.45 del 2 maggio nell'area di parcheggio mezzi vicina alla raffineria Eni di Stagno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per le operazioni di messa in sicurezza e per accertarsi che il travaso del prodotto in un'altra cisterna, che durerà diverse ore, venga eseguito senza rischi per le strutture circostanti. La squadra pompieri ha provveduto a delimitare l'area e a predisporre un sistema di contenimento di eventuali perdite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Messico, livornese muore a 33 anni folgorato da una scarica elettrica mentre pesca

  • Venturina, cade dalle scale di casa e precipita per oltre tre metri: grave 45enne

  • Palazzo Grande, nei fondi dell'ex bar Dolly arriva il Surfer Joe: apertura ad aprile

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Badanti non dichiarano il reddito: scoperta evasione fiscale di 300mila euro

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

Torna su
LivornoToday è in caricamento