Sul treno con due chili di marijuana nello zaino: 22enne arrestata alla stazione di Livorno

La giovane, sorpresa su un convoglio proveniente da Roma, è stata fermata dagli agenti della Polfer e trasferita nel carcere di Sollicciano

Incensurata, con regolare permesso di soggiorno, eppure con qualcosa da nascondere. Tanto da mostrarsi nervosa alla vista degli agenti della Polfer, alla cui presenza lungo i binari della stazione di Livorno ha reagito cercando la fuga dirigendosi verso un sottopassaggio dopo essere scesa da un treno proveniente da Roma. Un atteggiamento che ha insospettito i poliziotti i quali, dopo averla fermata, l'hanno trovata in possesso di due chili di marijuana nascosti nel proprio zaino. Abbastanza per far scattare le manette nei confronti di una 22enne di origine nigeriana, il cui arresto, avvenuto nel primo pomeriggio di ieri 12 settembre, è stato convalidato in carcere nella mattinata di oggi, con il conseguente trasferimento nella casa circondariale di Sollicciano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DROGA-4-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Casting, cercasi bambine e ragazze per il film sulla cantante Nada: come candidarsi

  • Allerta meteo a Livorno per sabato 4 luglio: codice giallo per piogge e temporali

Torna su
LivornoToday è in caricamento