"Io Manifesto" in piazza della Vittoria, Lenzi: "Affissione abusiva da condannare, ma la mostra è strepitosa. Collaboriamo"

L'assessore alla Cultura critica l'esposizione non autorizzata ma la rilancia con un invito agli autori: "Splendido attacco d'arte, vediamo come poter cooperare"

Manifesti raffiguranti personaggi livornesi come Modigliani e Piero Ciampi, foto di uomini e bambine che indossano mascherine stravaganti. Piazza della Vittoria, nella notte tra il 20 e 21 maggio, si è trasformata in una galleria d'arte a cielo aperto. "Merito" di un collettivo anonimo che tramite lo slogan "Io Manifesto" ha riempito la zona con numerosi disegni e dipinti. Sulla questione è intervenuto l'assessore alla Cultura Simone Lenzi: "Come amministrazione non possiamo che condannare l'affissione abusiva (i manifesti sono stati incollati su spazi pubblici senza autorizzazione, ndr), ma allo stesso tempo non possiamo che esprimere il massimo apprezzamento per quella che del tutto a sorpresa, si è trasformata in una mostra d'arte a cielo aperto, gratuita e fruibile liberamente da tutti. Una mostra strepitosa, oltretutto, che colora Livorno in un momento nel quale le manifestazioni culturali e spettacolari sono state tutte sospese a causa dell'emergenza sanitaria. E che ha reso belli gli spazi pubblicitari rimasti vuoti in questi mesi tanto pesanti per tutti. Per questo - conclude l'assessore - invito l'autore o gli autori a contattarci per studiare insieme forme di collaborazione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stabilimenti balneari, le tariffe 2020: quanto costa l'estate "sui bagni" tra abbonamenti, ombrelloni, lettini e cabine

  • Fase 2 Toscana: le linee guida stabilimenti balneari, campeggi, parchi di divertimento e ristoranti. L'ordinanza della Regione

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

  • Pronto Soccorso, accessi per storte e "troppo sole". Medici stremati: "Non siamo più i vostri eroi?"

  • Bagni Fiume, apertura il 20 giugno con ingressi giornalieri: "I vecchi abbonati possono riconfermare cabina e ombrellone per il 2021"

Torna su
LivornoToday è in caricamento