Accende un fumogeno per festeggiare un gol: denunciato tifoso del Piombino

L'episodio è successo nel derby contro il Cecina del 19 gennaio. Il sostenitore è stato anche sanzionato per manifesta ubriachezza

Un tifoso dell'Atletico Piombino, nel derby contro il Cecina che si è disputato il 19 gennaio a Bibbona, per festeggiare il raddoppio della sua squadra ha acceso un fumogeno. Un gesto forse naturale ma che gli è costato una denuncia da parte della polizia per aver messo in concreto pericolo l'incolumità e la sicurezza pubblica. Il sostenitore, un cittadino di origine marocchina residente in Italia da molti anni, ha tentato di camuffarsi sperando di non essere riconosciuto, ma le precise riprese della scientifica del commissariato lo hanno incastrato. L'uomo, nella circostanza, è stato denunciato anche per la mancata esibizione alla polizia giudiziaria del permesso di soggiorno e di un documento valido per l’identificazione e sanzionato per manifesta ubriachezza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Tragedia in Messico, livornese muore a 33 anni folgorato da una scarica elettrica mentre pesca

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Badanti non dichiarano il reddito: scoperta evasione fiscale di 300mila euro

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

  • Minacciata con un coltello nel parcheggio del Parco Levante

Torna su
LivornoToday è in caricamento