Lavoro, due tirocini in Comune per giovani laureati: come fare domanda

La durata è di un anno ed è previsto un rimborso spese di 500 euro mensili. Termine ultimo per la presentazione delle domande il 7 maggio

Il comune di Livorno apre le porte per due tirocini non curricolari rivolti ai giovani laureati da svolgere in strutture dell'amministrazione comunale. Il termine ultimo per presentare le domane è il 7 maggio. I due tirocini avranno la durata di un anno (dal prossimo 2 maggio al 30 aprile 2020) con un minimo di 25 e un massimo di 35 ore di impegno settimanale. È previsto un rimborso spese di 500 euro mensili (al lordo delle ritenute). 

Chi può partecipare al tirocinio

Per partecipare occorre non aver ancora compiuto 30 anni al momento dell'inizio del tirocinio (maggio 2019), aver conseguito la laurea da meno di 24 mesi, non aver svolto lavori o incarichi con il comune di Livorno nei 24 mesi precedenti, non aver svolto in passato tirocini presso amministrazioni comunali per lo stesso profilo professionale. È inoltre incompatibile lo svolgimento contemporaneo di un tirocinio e del servizio civile per conto della Regione.

Le lauree richieste

Per poter svolgere questo tirocinio occorre una delle seguenti lauree:

  • laurea specialistica in Pianificazione e Progettazione della Città e del Territorio" presso la facoltà di Architettura (laurea magistrale);
  • laurea magistrale in Architettura;
  • corso di laurea  in Urbanistica e Pianificazione Territoriale e Ambientale presso la facoltà di Architettura (laurea triennale);
  • Geografia Fisica, Cartografia e G.I.S, Scienze geografico-ambientali e G.I.S;
  • corso di laurea magistrale in Informatica Umanistica;
  • Scienze Agrarie. 

La valutazione delle domande pervenute sarà fatta in base al curriculum presentato (max 18 punti) e a un colloquio (max 12 punti).  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bando e come partecipare

Il bando integrale, insieme agli allegati, è pubblicato sul sito internet del Comune di Livorno ed è visibile in questa sezione: Tirocini Giovanisì
La domanda, da compilare utilizzando esclusivamente il modello scaricabile dal sito, dovrà essere consegnata in busta chiusa (sulla quale dovrà essere riportata la dicitura "Domanda tirocinio formativo" 2019) contenente anche il curriculum formativo del candidato, da compilare utilizzando il modulo scaricabile dal sito.
La consegna, entro martedì 7 maggio, può essere fatta a mano all'ufficio servizio civile Giovani del comune di Livorno in via delle Acciughe 5, piano primo stanza 6 (aperto lunedì, mercoledì e venerdì con orario 9.30-13, il martedì e giovedì con orario 15.30-17.30 oppure per via telematica tramite PEC all'indirizzo comune.livorno@postacert.toscana.it o ancora tramite raccomandata da spedire entro il 7 maggio (farà fede il timbro postale di partenza). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, lo studio: Toscana ultima regione italiana a fermare la diffusione dei contagi

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento