Treni gratis, biglietti speciali per le famiglie e bonus bici: tutte le novità per i pendolari

I diciottenni viaggeranno senza pagare per tutto agosto grazie alla Carta Unica Toscana: ecco come fare per richiederla

Diciottenni gratis sui treni per tutto agosto? La proposta arriva direttamente dalla regione Toscana che ha inserito questa possibilità in una modifica agli accordi stretti con Trenitalia per quanto riguarda il sistema tariffario. "Vogliamo incentivare l'uso del treno regionale tra i più giovani - le parole dell'assessore regionale alla Mobilità Vincenzo Ceccarelli -. Spero che questa iniziativa venga apprezzata". Tuttavia la novità non sono finite qui. A breve arriveranno anche un biglietto speciale per le famiglie e il "bonus bici". 

Come viaggiare gratis sui treni

I diciottenni interessati a questa offerta dovranno sottoscrivere la Carta Unica Toscana che può essere richiesta nelle biglietterie Trenitalia della Toscana o tramite mail all'indirizzo unicatoscana2001@trenitalia.it, oppure scaricando l'apposito modulo sul sito dell'azienda. Sarà comunque sufficiente far partire la richiesta per poter ottenere un documento di viaggio valido in attesa di ritirare la Carta, per iniziare da subito a viaggiare gratuitamente.

Biglietti speciali per le famiglie 

Le novità tariffarie, però, non riguarderanno soltanto i neo diciottenni, ma anche le famiglie. Infatti da ottobre 2019 verrà varato un biglietto plurigiornaliero, valido sia per un singolo viaggiatore, che per famiglie o piccoli gruppi. Il biglietto, che sarà valido dalle 9 della mattina, introduce in Toscana una tariffazione speciale in uso in numerose realtà europee.Ecco nel dettaglio i costi e la durata dei ticket:

  • per 3 giorni: 40 euro il viaggiatore singolo, 100 euro una famiglia o un gruppo composto da 3 a 5 persone 
  • per 5 giorni: 55 euro il viaggiatore singolo, 140 euro una famiglia o un gruppo composto da 3 a 5 persone 
  • per 7 giorni: 75 euro il viaggiatore singolo, 170 euro una famiglia o un gruppo composto da 3 a 5 persone

In arrivo il bonus bici

La giunta della Regione ha dato il via libera per una nuova edizione del "bonus bici" dal valore di 150 euro fruibile come riduzione sui titoli di viaggio Trenitalia o Tft - per gli abbonati ferroviari che dimostrano di aver acquistato una bici pieghevole dalle dimensioni massime di cm 80x110x40, trasportabile in treno gratuitamente, senza restrizioni di orario. Per questo progetto verrà creato un apposito bando dove per partecipare sarà necessario allegare la documentazione fiscale che dimostri l'acquisto della bici, riporti sia le caratteristiche della bici comprata che la data, e sia riconducibile al soggetto che partecipa al bando. Alla richiesta dovrà essere inoltre allegata la documentazione del pagamento e copia degli abbonamenti ferroviari in corso di validità. 

Potrebbe interessarti

  • Salute, fitness e benessere: Livorno è la città più in forma d'Italia

  • Estate 2019, voglia di mare: i posti più belli dove fare il bagno sul Romito

  • Dieta mediterranea: benefici e a chi rivolgersi a Livorno

  • Multe: come fare ricorso nel comune di Livorno

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Romito, motociclista muore scontrandosi con un'auto

  • Comune di Livorno, ecco la giunta Salvetti: i nomi e le deleghe degli assessori

  • Tragedia all'Elba: chi era "Tino" Mondellini, il consigliere morto in un incidente

  • Tragedia all'isola d'Elba, motociclista muore dopo scontro con un camion

  • Salute, fitness e benessere: Livorno è la città più in forma d'Italia

  • Incidente sulla A4, camper contro tir: muore 45enne livornese

Torna su
LivornoToday è in caricamento