Fatture false e truffa a un'azienda informatica: denunciato 61enne

Il titolare di una ditta di Rosignano Marittimo si sarebbe fatto accreditare i soldi per poi non inviare il materiale ordinato

Si sarebbe fatto accreditare 38mila euro per la fornitura di apparati informatici ma, una volta ricevuti i soldi, non avrebbe inviato quanto pattuito. Per questo motivo un 61enne di Rosignano Marittimo, titolare di una ditta del posto, è stato denunciato per truffa dai carabinieri di Osoppo, provincia di Udine. Vittima del raggiro una società friulana. Oltre alla mancata spedizione del materiale, l'uomo avrebbe inviato ad un istituto di credito del posto false fatture intestate alla ditta friulana, ottenendo ulteriori 24mila euro a titolo di anticipo. Per questo è stato deferito per aver prodotto e aver utilizzato materiale falso ai fini della truffa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Casting, cercasi bambine e ragazze per il film sulla cantante Nada: come candidarsi

  • Allerta meteo a Livorno per sabato 4 luglio: codice giallo per piogge e temporali

Torna su
LivornoToday è in caricamento