Si tuffa in mare e si frattura le vertebre cervicali: 26enne gravissimo rischia la paralisi

L'episodio è avvenuto a Viareggio con il giovane che è stato trasportato d'urgenza nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Livorno

Un giovane di 26 anni di Torino è ricoverato in condizioni gravissime nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Livorno in seguito alla frattura delle vertebre cervicali causata da un errato tuffo in mare. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio del 9 giugno davanti agli stabilimenti Tre Stelle e Paradiso a Viareggio (Lucca). I bagnini che lo hanno soccorso si sono subito accorti che la situazione era molto grave dal momento che il 26enne era andato in arresto cardiaco. Per questo sono iniziate le manovre di rianimazione con l'uso di un defibrillatore. I volontari della Croce Verde, giunti sul posto con medico, hanno portato d'urgenza il giovane all'ospedale di Viareggio prima del trasferimento con l'elisoccorso nel nosocomio livornese. La tac ha evidenziato una frattura delle vertebre cervicali e il torinese, secondo quanto raccolto da TorinoToday, sarebbe stato dichiarato tetraplegico ma non ancora fuori pericolo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cake Star, Chef Carrara a Livorno per trovare la migliore pasticceria

  • Spezia-Livorno, scontri con la polizia: rischio daspo per 23 tifosi amaranto

  • Contromano sulla Variante, muore a 21 anni nello scontro frontale con un'auto

  • A scuola di livornese: origine, significato e funzioni del dé

  • Calcio in lutto per la morte di Nicola Fiorenzani, giovane attaccante dell'Acciaiolo

  • Da Hollywood a Livorno, Stanley Tucci tra i banconi del Mercato Centrale

Torna su
LivornoToday è in caricamento