Danneggia auto in sosta e tira fuori il coltello alla vista dei poliziotti: denunciato 45enne livornese

Gli agenti sono stati allertati da alcuni passanti che hanno visto l'uomo, evidentemente alterato dall'assunzione di alcol, mentre prendeva a pugni alcune macchine parcheggiate in via dell'Indipendenza

Hanno chiamato il 113 richiedendo l'intervento delle volanti perché un uomo, presumibilmente ubriaco, stava prendendo a pugni alcune auto parcheggiate in via dell'Indipendenza. Una scena che effettivamente si sono trovati davanti gli agenti di polizia, intervenuti nella notte tra tra sabato 14 e domenica 15 dicembre, che da subito hanno cercato di calmare una persona evidentemente alterata per l'assunzione di alcol. Alla vista dei poliziotti, però, l'uomo ha estratto un coltello a serramanico, aggravando ulteriormente la propria situazione. Gli agenti, infatti, lo hanno disarmato, immobilizzato e, una volta calmato, richiesto l'intervento del 118 per curare le ferite alle mani riportate prendendo a pugni le auto. Identificato, l'uomo, un 45enne livornese, è stato quindi denunciato per danneggiamento, porto abusivo di armi e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

(foto d'archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un posto dove dormire e un lavoro per Livio: la storia a lieto fine del senzatetto di via Ricasoli

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Dramma nel ciclismo, muore Walter Passuello: l'ex professionista aveva 68 anni

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

Torna su
LivornoToday è in caricamento