Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

La macchina, all'altezza dei Salesiani, non ha fatto in tempo a frenare. La donna è stata trasportata nella shock room del pronto soccorso

Momenti di paura sul viale del Risorgimento, poco prima delle 11 di martedì 10 novembre, dove una madre di 35 anni con il figlio piccolo sono stati investiti in prossimità delle strisce pedonali. L'auto, proveniente dalla stazione e che procedeva in direzione Coteto, non è riuscita a frenare in tempo all'altezza dei Salesiani e ha travolto i due. Sul posto sono intervenute tre ambulanze, due della Svs di cui una con il medico del 118 e una della Misericordia di Livorno con il medico. Ad avere la peggio è stata la donna che ha sbattuto violentemente la testa contro il parabrezza ed è stata trasportata d'urgenza al pronto soccorso, dove è stata allestita la shock room, insieme al figlio. La persona alla guida della macchina ha accusato un lieve malore ed è stata soccorsa dai volontari. Sul luogo dell'investimento si è portata anche la polizia municipale per i rilievi di rito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Dramma nel ciclismo, muore Walter Passuello: l'ex professionista aveva 68 anni

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Livorno in vendita, il gruppo argentino: "A Genova da Spinelli? Sì, con la garanzia che non cambi l'accordo"

Torna su
LivornoToday è in caricamento