Mercato immobiliare: prezzi delle case stabili in Toscana

A livello regionale prezzi di vendita invariati rispetto a tre mesi fa, lieve aumento per gli affitti. Firenze è la città più cara per comprare o affittare casa

Chi desidera comprare casa in Toscana si troverà a spendere più o meno la stessa cifra che avrebbe sborsato un anno fa: la variazione in dodici mesi è stata infatti di appena lo 0,2%, mentre nell’ultimo trimestre i prezzi sono rimasti stabili.

Andamento differente per i prezzi delle locazioni, che hanno avuto un leggero rialzo sia considerando gli ultimi tre mesi (+1,1%) sia su base annua (+2%). Sono alcuni dei dati forniti dall’Osservatorio di Immobiliare.it sul mercato residenziale toscano nel terzo trimestre del 2019.

Chi scende e chi sale

Per quanto riguarda le compravendite, i prezzi registrati nelle diverse città della Toscana compongono un mosaico piuttosto variegato. Per acquistare un trilocale di 75 mq a Livorno, ad esempio, sono necessari in media circa 140 mila euro: qui nell’ultimo trimestre il costo del mattone è sceso dell’1,3%. Il trend negativo ha riguardato anche Lucca (-1,1%) e soprattutto Pistoia: con un costo medio di 1.683 €/mq, quest’ultima è la città più economica in cui comprare casa, anche grazie al calo dei prezzi del 2,3% negli ultimi tre mesi.

Sul versante opposto si posiziona Firenze, che fa segnare un aumento dell’1,8% tra giugno e settembre e addirittura del 4,3% da inizio anno confermandosi la città più cara della Regione. Per acquistare un’abitazione nella città degli Uffizi bisogna mettere in conto una spesa di 3.825 €/mq che, a conti fatti, corrispondono a quasi 230 mila euro per un bilocale da 60 metri quadri. Il rialzo più importante si è registrato a Prato (+3% in tre mesi), seguita da Carrara (+2,4%).

Affitti bene quasi ovunque

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche considerando il fronte delle locazioni, la città con i prezzi più alti è Firenze: in un trimestre i canoni sono aumentati dell’1,4%, che diventa +3,1% se si considerano gli ultimi dodici mesi. Buone performance per Massa (+4,2%), Carrara (+3,7%) e Pistoia (+2,5%), che si conferma la città meno cara in cui affittare casa. Scende invece dell’1,7% Grosseto, dove per un contratto di locazione vengono richiesti non più di 8,46 euro al metro quadro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia ai Tre Ponti, 81enne muore annegato dopo aver accusato un malore

  • Incidente sul Romito, grave centauro dopo lo scontro in moto con un'auto

  • Tragedia nel Casentino, livornese muore a 58 anni durante un'escursione con la moglie

  • Mascagni Festival, palcoscenico alla Terrazza e anteprima in Fortezza Nuova: tra i protagonisti anche Luca Zingaretti. Il programma

  • Filma il market dove si vende birra fuori orario, consigliere aggiunto aggredito nella rissa in piazza della Repubblica

  • Via Franchini, scontro frontale tra due scooter: quattro feriti, un minorenne in ospedale

Torna su
LivornoToday è in caricamento