Lavoro, tre tirocini al Centro d'informazione Europe Direct: come fare domanda

La durata è di 6 mesi prorogabili a un anno ed è previsto un rimborso spese di 800 euro mensili. Scadenza il 19 aprile

Nuova opportunità per laureati. Dopo i due tirocini in Comune, per i quali è ancora possibile fare domanda, entro le 14 di mercoledì 24 aprile è possibile far pervenire a Palazzo civico le domande per tre tirocini non curriculari (due per giovani laureati e uno per laureati o diplomati) che si svolgeranno al Centro d'informazione Europe Direct. I tirocini dureranno 6 mesi (dal prossimo primo giugno al 30 novembre 2019) prorogabili a un anno (fino al 31 maggio 2020) e prevedono un minimo di 25 e un massimo di 35 ore di impegno settimanale. È previsto un rimborso spese di 800 euro mensili (al lordo delle ritenute).

Chi può partecipare

Per partecipare al bando occorre non aver ancora compiuto 30 anni al momento dell'inizio del tirocinio (giugno 2019), aver conseguito la laurea o il diploma da meno di 24 mesi, non aver svolto lavori o incarichi con il Comune nei 24 mesi precedenti, non aver svolto in passato tirocini presso amministrazioni comunali per lo stesso profilo professionale. È inoltre incompatibile lo svolgimento contemporaneo di un tirocinio e del servizio civile per conto della Regione.

I titoli di studio richiesti

Questi, in dettaglio, i tre tirocini, con i titoli di studio richiesti: 

  • un tirocinio per ricognizioni sulla legislazione europea e per reperire informazioni, riservato a laureati in giurisprudenza o in scienze politiche ad indirizzo internazionale;
  • un tirocinio in qualità di tecnico informatico che si occupi delle piattaforme informatiche, riservato a laureati in informatica o diplomati istituto tecnico tecnologico con indirizzo informatico (in caso di tirocinante non laureato non sarà possibile la proroga per altri 6 mesi);
  • un tirocinio per web master che curi le pagine web dei siti e le pubblicazioni digitali, con laurea in scienze della comunicazione o in lettere o altra laurea umanistica equivalente, con conoscenze delle tecnologie dell'informazione. 

La valutazione delle domande pervenute sarà fatta in base al curriculum presentato (massimo 18 punti) e a un colloquio (massimo 12 punti).

Tutte le informazioni sul bando

Il bando integrale, insieme agli allegati, è pubblicato sul sito internet del Comune di Livorno www.comune.livorno.it > Giovani > Tirocini non curriculari Progetto Europe Direct. La domanda, da compilare utilizzando esclusivamente il modello disponibile tra gli allegati sulla pagina internet, ed allegando il curriculum formativo, anch'esso scaricabile dalla pagina internet, dovrà pervenire al Comune di Livorno in busta chiusa entro le ore 14 di mercoledì 24 aprile
La busta potrà essere consegnata a mano all'ufficio servizio civile giovani del comune di Livorno in via delle Acciughe 5, piano primo stanza 6 (aperto lunedì, mercoledì e venerdì con orario 9.30-13, il martedì e giovedì 15.30-17.30 oppure per via telematica tramite PEC all'indirizzo comune.livorno@postacert.toscana.it o ancora tramite raccomandata da far pervenire entro il termine di scadenza del bando (non farà fede il timbro postale di partenza). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cartello offensivo sulla disabilità, ristorante in Venezia al centro delle polemiche: la condanna del Comune

  • Attentato in Iraq, feriti 5 militari italiani: due sono paracadutisti del Col Moschin di stanza a Livorno

  • Allerta meteo a Livorno venerdì 8 novembre: codice arancione per pioggia e temporali

  • Droga, maxi sequestro nel porto di Livorno: scoperti 300 kg di cocaina

  • Allerta meteo a Livorno per martedì 12 novembre: codice giallo per temporali e vento a 70 km/h

  • Cristina D'Avena, le sigle dei cartoni animati live a Livorno domenica 17 novembre

Torna su
LivornoToday è in caricamento