Elba: Buffon e Ilaria D'Amico in vacanza sull'isola

Il portiere e la giornalista di Sky sono stati fotografati in un ristorante di Porto Azzurro

Gigi Buffon e Ilaria D'Amico sono stati avvistati, lunedì 17 giugno, in un ristorante di Porto Azzurro, località tra le più belle dell'Isola d'Elba, "L'osteria dei quattro gatti". Complici le prime giornate estive e la momentanea pausa calcistica, il "portierone" ex Juventus e Nazionale, attualmente in cerca di una maglia dopo aver lasciato il Paris Saint Germain, si gode una piacevole vacanza in compagnia della compagna, giornalista e conduttrice di Sky Ilaria D'amico, al suo fianco dal 2013. La loro cena, però, non è certo passata inosservata e tra uno spaghetto allo scoglio e un bicchiere di vino sono stati tanti i fan e i curiosi che hanno chiesto un selfie o un autografo alla celebre coppia. E anche la titolare dell'osteria che ha ospitato Buffon e la D'Amico ha ceduto al fascino della foto coi vip e ha postato lo scatto sulla pagina facebook del locale con la didascalia "I miei clienti sono differenti". Con l'arrivo dei primi vip la stagione balneare della costa può dirsi ufficialmente cominciata.

Potrebbe interessarti

  • Ferragosto e la battaglia dei gavettoni: tra divertimento e...risse

  • Ferragosto, i luoghi più amati dai livornesi per la tradizionale "spiaggiata"

  • Come combattere il caldo in macchina: trucchi e consigli

  • Abiti da sposa: dove poterli acquistare a Livorno

I più letti della settimana

  • Chiuso ristorante al Calambrone: scarse condizioni igieniche e pesce non tracciato: multato il proprietario

  • Isola d'Elba, gravissimo ragazzo di 16 anni dopo un tuffo: rischia la paralisi

  • Romito, bagnanti allarmati da invasione di meduse. Ma sarebbero ctenofori, innocui per l'uomo

  • Anziano picchiato, spogliato e rapinato: 88enne in ospedale, si cercano due persone

  • Festa de l'Unità, in programma alla Rotonda c'è Maria Elena Boschi

  • Partito democratico Livorno, ecco la nuova squadra: "La città ha fiducia in noi". Tutti i nomi

Torna su
LivornoToday è in caricamento