Buon compleanno Modigliani, alla Casa Natale visite guidate e spettacoli

A 135 anni dalla nascita del grande artista livornese Amedeo Modigliani, la Casa natale festeggia  restando aperta tutto il giorno, dalle 10 alle 22.
In programma visite guidate, interventi artistici degli amici di Dedo, torta di compleanno, brindisi, vino e champagne.
Sono graditi omaggi artistici, interventi poetici, dolci, vino, performance, tutto ciò che ci possa aiutare a trascorrere una giornata di festa insieme a chi ama Modigliani e Livorno.

Il programma degli eventi organizzati

Alle 17 la visita guidata sarà arricchita da un intervento musicale a cura di Marianna Pace e dall'attrice Alessia Cespuglio, degustazione di vino kasher della Cantina Giuliano con roschette della tradizione sefardita livornese.
Alle 21 visita guidata e un omaggio a cura di Emanuele Barresi, Michele Crestacci e Massimo Signorini e taglio della torta con tanto di candeline e un brindisi con le bollicine. Per questi interventi, che sono offerti da Amaranta servizi, è necessaria la prenotazione al 3398560212.
Il resto della giornata sarà all'insegna dell'improvvisazione alla maniera delle performance che organizzavano a Parigi gli amici di Modigliani. Il costo di ingresso è sempre ldi10 euro.

La casa di via Roma 38

Amedeo Modigliani nasce via Roma sabato 12 luglio alle 9.30 e registrato all'anagrafe del Comune di Livorno lunedì 14 luglio. Nasce sul tavolo della cucina con il ripiano in marmo nero, è un luglio molto caldo, ci sono le zanzare, Flaminio con un ventaglio cerca di dare un po' di sollievo a Eugenie, ma avviene un fatto molto noto, la famiglia viene avvisata che sta arrivando l'ufficiale giudiziario per procedere al pignoramento degli oggetti di valore, avendo il padre debiti con l'erario, così i governanti, i fratelli di Amedeo, chiunque è in casa si affretta a gettare gli oggetti di valore sul tavolo della partoriente, in modo da escluderli dal pignoramento. Nasce così Amedeo tra gli ori e gli argenti, i gioielli di famiglia la menorah, la chanukkiyah, le posate d'argento, gli anelli della madre. 
In questa casa Amedeo cresce, quando ha due anni la madre scrive sul suo diario: Dedo è bello come un cuore! Questa casa di Via Roma, che fortunatamente ha preservato intatto il piano nobile era molto amata dalla famiglia Modigliani, legata ad un periodo felice e fortunato, successivamente la malattia di Amedeo, il fascismo e il carcere per Giuseppe Emanuele e le ristrettezze economiche, l'allontanamento di Flaminio, la morte di Amedeo segneranno la vita dei Modigliani. 

PER INFO
Casa Natale Modigliani
via Roma 38
Ingresso 10 euro (fino a 12 anni gratuito)
prenotazioni al 339.8560212 (Amaranta servizi)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Città filosofica", incontri e dialoghi sulla filosofia

    • Gratis
    • dal 16 settembre 2019 al 1 maggio 2020
    • Aula Magna Istituto Vespucci
  • Extra Factory, incontro col fotografo Alberto Selvestrel

    • solo oggi
    • Gratis
    • 20 settembre 2019
    • Extra Factory - Fatti di arte
  • Parole Vento Foglie, al Chioschino di Villa Fabbricotti si parla di poesia con Renato Nesi

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 settembre 2019
    • Il Chioschino di Villa Fabbricotti

I più visti

  • Al via Musica in Villa, la stagione musicale della Corale Mascagni

    • Gratis
    • dal 8 marzo al 20 dicembre 2019
    • Museo di Storia Naturale del Mediterraneo - Villa del Presidente
  • Scenari di quartiere, Michele Crestacci porta "Felice" in piazza Cavallotti

    • solo oggi
    • Gratis
    • 20 settembre 2019
    • Piazza Cavallotti
  • Inciampo 02, All'imbrunire di Alfredo Pirri al Museo della Città

    • Gratis
    • dal 6 aprile al 29 settembre 2019
    • Museo della Città – Luogo Pio Arte Contemporanea
  • Mediterranea, il "mare nostrum" nelle fotografie di Adriano Bacchella a Capoliveri

    • Gratis
    • dal 6 luglio al 30 settembre 2019
    • Tenuta delle Ripalte
Torna su
LivornoToday è in caricamento