Livorno Music Festival, al Cisternino a passo di Fandango

Venerdì 23 agosto alle 21, al Cisternino di Città in Piazza Guerrazzi, in programma per la rassegna Livorno Music Festival "A passo di fandango".

Il fandango è un'antica danza andalusa, tra le più difficili da dominare, non tanto per i passi quanto per il ritmo. È l'emblema della cultura ispanica e contiene in sé i tratti predominanti del popolo iberico: la fierezza e l'orgoglio, la passionalità e la socialità.
La sua storia affonda le radici nella tradizione strumentale tardo cinquecentesca. Nato come danza di coppia, è entrato a far parte del corpus della musica colta occidentale. In programma, oltre al Quintetto Fandango di Boccherini e al Fandango Spagnolo di Molinelli, tra gli altri, anche due capolavori per voce e chitarra di Federico Garcia Lorca e di Manuel de Falla. La voce sarà quella raffinata ed eclettica di Alda Caiello, con la chitarra di Andrea Dieci definito "una vera star della chitarra classica", insieme agli archi di Chiara Morandi, Anna Serova e Vittorio Ceccanti; con loro sette giovani talenti del LMF.
La location è quella del Cisternino di città, ex Casa della Cultura, un elegante edificio neoclassico della prima metà dell'Ottocento, costruito per soddisfare il fabbisogno idrico della città. A danzare alcuni brani la Compagnia La Nueva Luz con Patrizia Vennero e Daniela Sacco.

Programma

R. Molinelli  - Fandango Spagnolo alla maniera di Paganini per chitarra, violino, viola e violoncello
J. Malats - Serenata Spagnola per chitarra
F.G. Lorca  - Los cuatro muleros, Las tres hojas, Sevillanas del siglo XVIII, Nana de Sevilla, Zorongo - Los reyes de la baraja, dalle tredici canzoni
spagnole antiche per voce e chitarra
M. de Falla  - Danza del Molinero per due chitarre
M. de Falla  - Sette canzoni popolari spagnole per voce e chitarra
L. Boccherini-  Quintetto per chitarra e archi in re maggiore G.448

Fandango

Alda Caiello, voce
Andrea Dieci, chitarra
Chiara Morandi, violino
Anna Serova, viola
Vittorio Ceccanti, violoncello
Giovani talenti del LMF
Daniele Dalpiaz, violino
Vittorio Benaglia, viola
José Maria Finez Carro, violoncello
Jacopo Perlini, Martina Ferrari, Lorenzo Pampaloni, chitarre
Luca Lorenzini, nacchere
Giovani cantanti del LMF
Compagnia La Nueva Luz
Patrizia Vennero e Daniela Sacco, danzatrici

Biglietti

12 euro intero
10 euro ridotto: over 65, soci ordinari AML, dipendenti Piaggio, associazioni Dogana e Nuovo Spazio Teatro
8 euro ridotto: under 25 e soci benemeriti AML, docenti e studenti ISSM P. Mascagni
3 euro ridotto: under 12
Ingresso gratuito: bambini sotto 5 anni, artisti e studenti del LMF.

La biglietteria apre 30 minuti prima dell'inizio nel luogo dell'evento.

Per il concerto è gradita ma non obbligatoria la prenotazione.

PER INFO
Tel. 3393422139
promozionelivornomusicfestival@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Al via Musica in Villa, la stagione musicale della Corale Mascagni

    • Gratis
    • dal 8 marzo al 20 dicembre 2019
    • Museo di Storia Naturale del Mediterraneo - Villa del Presidente
  • "Io e te, insieme", sabato 14 settembre il tributo a Mina allo Chalet della Rotonda

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 settembre 2019
    • Chalet della Rotonda

I più visti

  • Al via Musica in Villa, la stagione musicale della Corale Mascagni

    • Gratis
    • dal 8 marzo al 20 dicembre 2019
    • Museo di Storia Naturale del Mediterraneo - Villa del Presidente
  • Surf Jam, tutto pronto a Pietrasanta per l'evento più atteso della stagione

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 settembre 2019
    • Nimbus Surfing Club Marina di Pietrasanta
  • Scenari di quartiere. Intervista a Juan Martín Guevara, fratello del "Che"

    • solo domani
    • Gratis
    • 15 settembre 2019
    • Piazza Venti Settembre
  • Inciampo 02, All'imbrunire di Alfredo Pirri al Museo della Città

    • Gratis
    • dal 6 aprile al 29 settembre 2019
    • Museo della Città – Luogo Pio Arte Contemporanea
Torna su
LivornoToday è in caricamento