Musica, Marco Cocci live al The Cage con il progetto solista "Steps"

Sabato 21 dicembre al The Cage arriva Marco Cocci in concerto. Dopo l’esperienza con i Malfunk, Marco Cocci torna con un nuovo progetto musicale: "Steps", il suo album d'esordio solista che rappresenta un inno alla vita, uscito a maggio.

L'album, co-prodotto con Christopher Bacco, è stato inciso tra lo Studio 2 di Padova e i famosi Abbey Road Studios di Londra con: Roberto Dell'era (Afterhours), Lino Gitto (The Winstons), Roberto Angelini, Federico Poggipollini (Ligabue), Bobby Solo, Durga McBroom (Pink Floyd, David Gilmour), Vincenzo Vasi (V.Capossela), Donald Renda, Francesco Bruni (al mix).

"Questo disco lo definisco un percorso, e rappresenta i miei ultimi cinque anni di vita. Le canzoni non sono state composte con l'idea di realizzare qualcosa di finito, ma sono nate, passo dopo passo, in momenti determinanti di questo periodo. Tra il perdermi e il ritrovarmi, i brani rappresentano i momenti di distrazione e sfogo che mi hanno permesso di essere quello che sono oggi: il risultato di un percorso emotivo, da cui ne consegue l'eterogeneità del disco. Da questo il titolo del lavoro "Steps", nato per necessità di nascere." (Marco Cocci) 

Dal vivo Marco è accompagnato da Andrea Garbo alle chitarre e Digi alle tastiere.

Biografia
Marco Cocci è un cantante, attore e conduttore televisivo italiano.
È front man dei Malfunk, band con pubblica quattro album: Tempi Supplementari (1996), Malfunk (1998), Dentro (2003), Randagi (2007).
Nel 2006 inizia la sua collaborazione con Rezophonic. Ideato da Mario Riso e rappresentato dallo slogan "per offrire da bere a chi ha veramente sete" Rezophonic è un progetto musicale i cui ricavi vengono devoluti all'African Medical and Research Foundation (AMREF) per la realizzazione di un acquedotto tra Kenya e Tanzania. Nel 2008 partecipa a Sanremo con il brano "Basta", di L'Aura feat. Rezophonic.
Partecipa una seconda volta a Sanremo nel 2010 con il brano "La cometa di Halley", cantato in duetto con Irene Grandi.
Marco Cocci debutta sul grande schermo nel 1997 con Ovosodo, (Paolo Virzì). La sua filmografia comprende: Mi dulce (Jesus Mora, 1997), L'ultimo bacio (Gabriele Muccino, 2000), Fughe da fermo (Edoardo Nesi, 2001), Prima dammi un bacio (Ambrogio Lo Giudice 2003), Amatemi (Renato De Maria, 2005), Commediasexi (Alessandro D'Alatri, 2006), Rosso come il cielo (Cristiano Bortone, 2006), L'uomo che cavalcava nel buio (film TV di Salvatore Basile, 2009), Baciami ancora (Gabriele Muccino, 2010), Mr. America (Leonardo Ferrari Carissimi, 2013).
In televisione ha condotto nel 2004 una stagione di Brand:New (MTV) e nel 2008 Pirati su RAI 2, ha recitato nella fiction Medicina generale 2 con Nicole Grimaudo e Andrea Di Stefano.

Apertura porte alle 22 e, a seguire, My Generation - Cage Night Party.

INGRESSO GRATUITO

PER INFO
The Cage Theatre
via del vecchio lazzeretto 20
Livorno
info@thecagetheatre.it - Cageline 346.6881689 / 392.8857139

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • The Cage, al via da Livorno il tour de La Rappresentante di Lista

    • 7 marzo 2020
    • The Cage Theatre
  • Irene Grandi, concerto al The Cage con "Grandissimo Club Tour"

    • 14 marzo 2020
    • The Cage Theatre
  • Musica, "Acqua e Sale - omaggio a Mina Celentano" al Teatro Goldoni

    • 3 marzo 2020
    • Teatro Goldoni

I più visti

  • Notre Dame de Paris, arriva a Livorno il musical dei record con il cast originale

    • dal 28 al 29 febbraio 2020
    • Modigliani Forum
  • Carnevale 2020, a San Vincenzo un weekend a tutto divertimento con le maschere veneziane

    • dal 29 febbraio al 1 marzo 2020
    • Cittadella delle Associazioni
  • "Città filosofica", incontri e dialoghi sulla filosofia

    • Gratis
    • dal 16 settembre 2019 al 1 maggio 2020
    • Aula Magna Istituto Vespucci
  • "Samusà", Virginia Raffaele sul palco del Teatro Goldoni

    • dal 25 al 26 marzo 2020
    • Teatro Goldoni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LivornoToday è in caricamento