Effetto Venezia, domenica 4 agosto ultimo giorno per la mostra "I believe" di Matteo Fantolini

L'esposizione è un omaggio postumo al fotogiornalista livornese prematuramente scomparso nel 2016

Ultimo giorno, domenica 4 agosto, per visitare la mostra "I Believe", esposta nella Sala degli Archi della Fortezza Nuova. La mostra vuole essere un omaggio postumo a Matteo Fantolini, fotogiornalista livornese scomparso prematuramente nel 2016 a 38 anni. L'esposizione è curata da Paolo Ranzani, amico e collega di Fantolini che, dopo la sua morte, ha deciso di realizzare la mostra e il libro fotografico, edito da Crowdbooks.

Nelle fotografie in esposizione è racchiusa tutta la fede per la vita, la passione fotogiornalistica e la voglia di scoprire mondi e culture differenti. Questa curiosità atea e genuina si traduce in un progetto che parla di una serie di rituali, basati sul dolore e il sacrificio, che si svolgono in quattro Paesi: Tailandia, Italia, Malesia e India. Luoghi e culti in cui il fotografo si era immerso, abbandonando ogni sorta di pregiudizio e di sensibilità. Immagini cruente che vanno dai pugnali ai corpi lacerati, e poi sangue, cicatrici ed elementi di estrema ferocia. La mostra è aperta dalle 19, domenica l'ultimo giorno per visitarla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento