Lauree, ecco quali sono le più richieste nel mondo del lavoro

Scopriamo quali sono i titoli di studio che offrono maggiori possibilità di trovare un impiego

Dopo aver analizzato quali sono le facoltà preferite dagli studenti italiani, ci occupiamo adesso di quelle che sono le lauree maggiormente richieste dal mondo del lavoro.

Nel nostro paese sono attive ben 4.854 lauree diverse, delle quali 2.293 di primo livello, 2.221 di secondo livello e 340 a ciclo unico. Sono inoltre in aumento i corsi in inglese e le facoltà a numero programmato, che rappresentano oggi il 44% del totale dei corsi di laur

Gli indirizzi più numerosi sono quelli in ambito sanitario (circa 600), seguiti da quelli di scienze economico-aziendali (163) ed ingegneria industriale (137).

Per entrare nel dettaglio all'interno del mondo del lavoro, dai dati forniti da AlmaLaurea emerge come i laureati lavorino più dei diplomati (78,7% contro il 65,7%), guadagnando in media il 38,5% in più.

Nello specifico, tra coloro che si sono laureati nel 2013, a distanza di cinque anni i meglio occupati sono quelli in ingegneria, economia-statistica e professioni sanitarie, con un tasso al di sopra dell'89%. I laureati in discipline giuridiche, letterarie, psicologiche hanno invece una percentuale di occupazione al di sotto dell'80%.

Infine, se analizziamo i laureati magistrali a ciclo unico, troviamo in testa i medici con un tasso di occupazione del 92,4%.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lauree, ecco quali sono le più richieste nel mondo del lavoro

  • Università, arriva il corso di laurea per diventare influencer

  • Come diventare assistente di volo: il percorso di formazione da seguire

Torna su
LivornoToday è in caricamento