Coronavirus, quando si può andare dal dentista e regole da rispettare

La Società Italiana di Parodontologia e Implantologia sottolinea che è possibile sottoporsi solamente ad interventi che presentino i caratteri di urgenza

Foto PisaToday

Il decreto entrato in vigore lo scorso 10 marzo per contrastare l'emergenza Coronavirus rende possibili gli spostamenti solamente in caso di esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute. Tra questi rientrano i problemi che richiedono l'intervento di un dentista, a patto che presentino i caratteri di urgenza. A sottolinearlo, con un comunicato, la Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (Sidp): "Dolori acuti, infezioni quali un ascesso gengivale, traumi o esiti di eventi accidentali sono alcuni esempi di condizioni cliniche che rivestono un carattere di urgenza e che devono poter essere trattati. Qualora il paziente fosse un soggetto a maggior rischio di contrarre infezione o manifestasse sintomi riconducibili a infezione da Covid-19 o anche si trovasse in regime di quarantena - sottolinea la Sidp -, sarà necessario rimandare le cure ad un periodo successivo".

Coronavirus, come scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti

Coronavirus, le regole da rispettare dal dentista

All'interno di uno studio odontoiatrico, occorre rispettare cinque semplici regole:

  1. lasciare cappotti, giacche, borse e zaini in sala d'attesa;
  2. ove possibile indossare copri-scarpe;
  3. rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro all'interno della sala d'attesa;
  4. tenere cellulari e tablet fuori dall'area clinica;
  5. lavarsi le mani per almeno 20 secondi e non scambiarsi strette di mano con medici e altri operatori. 

Dato che attualmente non è possibile frequentare il dentista con la solita frequenza (a meno di non doversi sottoporre a trattamenti urgenti), è necessario, ricorda la Sidp, "mantenere un elevato standard di igiene orale con l'uso costante di spazzolino, dentifricio e scovolino". La Sidp mette inoltre a disposizione il numero verde 800 144 979 per rispondere a domande e dare consigli utili per il mantenimento della salute della bocca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus: un morto e 10 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 184 in Toscana. Il bollettino di lunedì 23 marzo

  • Coronavirus: nono decesso e 22 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 238 in Toscana. Il bollettino di martedì 24 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento