Coronavirus, ecco quando è necessario indossare la mascherina

Eccezion fatta per gli operatori sanitari, questa deve essere utilizzata solamente in casi specifici

La propagazione del coronavirus anche nel nostro Paese ha fatto scattare una vera e propria corsa all'acquisto di Amuchina, gel detergenti e mascherine. Quest'ultime, tuttavia, devono essere utilizzate solamente in casi ben determinati, come ricordato dal ministero della Salute.

Coronavirus, la mascherina serve solo in alcune (poche) situazioni

Per prevenire il rischio di infezione, è innanzitutto necessario curare l'igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie. L'Organizzazione mondiale della sanità ha inoltre fornito le seguenti indicazioni:

  • indossare una mascherina solo se si sospetta di aver contratto il nuovo coronavirus e se si hanno sintomi quali tosse o starnuti;
  • usare la mascherina se ci si prende cura di una persona con sospetta infezione da nuovo coronavirus;
  • non è utile indossare più mascherine sovrapposte;
  • la mascherina non è necessaria per la popolazione generale in assenza di sintomi di malattie respiratorie.

Amuchina fatta in casa: la ricetta dell'Oms

Come mettere correttamente la mascherina

Ecco come fare se si decide di indossare la mascherina perché si sospetta di aver contratto il nuovo coronavirus e se si hanno sintomi quali tosse o starnuti:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • prima di indossare la mascherina, lavati le mani con acqua e sapone o con una soluzione alcolica;
  • copri bocca e naso con la mascherina assicurandoti che aderisca bene al volto;
  • evita di toccare la mascherina mentre la indossi. Se la tocchi, lavati le mani;
  • quando diventa umida, sostituiscila con una nuova e non riutilizzarla: sono infatti maschere mono-uso;
  • togli la mascherina prendendola dall'elastico e non toccare la parte anteriore della mascherina. Gettala poi immediatamente in un sacchetto chiuso e lavati le mani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento