Fase 2, le regole da rispettare all'autolavaggio

Dal 4 maggio è nuovamente consentito lavare la propria vettura negli appositi impianti

A partire dallo scorso 4 maggio, data in cui è iniziata ufficialmente la cosiddetta "fase 2", è possibile andare a lavare la propria automobile negli appositi impianti. Il lavaggio della vettura rientra infatti tra le attività indicate con il codice Ateco 45. ovvero quelle riguardanti la manutenzione e la riparazione degli autoveicoli.

Autolavaggio, le regole da rispettare

L'Assolavaggisti, l'associazione di categoria, spiega che gli automobilisti potranno recarsi presso l'autolavaggio più vicino rispettando alcune semplici regole:

  • è consentito recarsi all'autolavaggio nei limiti del tragitto più breve;
  • lo spostamento dovrà essere giustificato attraverso l'autocertificazione;
  • mantenere la distanza minima di un metro;
  • obbligo di indossare mascherina e guanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Tragedia ai Tre Ponti, 81enne muore annegato dopo aver accusato un malore

  • Mascagni Festival, palcoscenico alla Terrazza e anteprima in Fortezza Nuova: tra i protagonisti anche Luca Zingaretti. Il programma

  • Filma il market dove si vende birra fuori orario, consigliere aggiunto aggredito nella rissa in piazza della Repubblica

  • Coronavirus: zero contagi a Livorno, 19 nuovi casi e due morti in Toscana. Il bollettino di martedì 7 luglio

Torna su
LivornoToday è in caricamento