Verso il ballottaggio, Romiti: "Telecamere in asili e centri socio sanitari"

L'annuncio del candidato sindaco del centrodestra: "Garantiamo la sicurezza di bambini e anziani"

Maltrattamenti in asili e case di cura. Sono sempre più frequenti, purtroppo, gli episodi di cronaca che vedono bambini e anziani vittime di violenza. La Lega si è sempre battuta per l'installazione di telecamere affinché fosse garantita una maggiore sicurezza e anche il candidato del centrodestra Andrea Romiti batte forte su questo punto: "Appena sarò eletto, sarà mia premura chiedere al ministero degli Interni il finanziamento per installare in ogni aula di ogni scuola per l'infanzia sistemi di videosorveglianza e apparecchiature finalizzate alla conservazione delle immagini. E lo stesso faremo per le strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità. Con le telecamere si potrebbero evitare tantissimi episodi di violenza ai quali invece siamo costretti ad assistere quasi ogni giorno". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marina di Castagneto, maxi rissa in discoteca: "Delinquenti fuori controllo, aggredite anche le ragazze"

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • I mercatini di Natale a Livorno e provincia: il calendario degli appuntamenti per il 2019

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Christian King, è livornese il protagonista di "Volare" di Michele Santoro

  • Sardine livornesi a Firenze: "Meglio un pisano in casa che Salvini all'uscio". Foto

Torna su
LivornoToday è in caricamento