Ballottaggio, striscioni di Potere al Popolo contro Romiti

Il partito, che alle Comunali era in coalizione con Buongiorno Livorno, esprime il suo dissenso verso il candidato del centrodestra

Potere al Popolo, all'indomani dei risultati delle Comunali, manifestò la volontà di non dare preferenze di voto in vista del ballottaggio ma dibadì un concetto: "Nessun sonstegno potrà essere offerto alla destra". Un concetto che, nella mattina del 5 giugno, il partito ha nuovamente espresso con vari striscioni posizionati ai 4 Mori, in Fortezza Nuova e in Venezia contro Andrea Romiti, candidato del centrodestra. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che a Livorno compaiono scritte contro un politico. Per ben due volte infatti (7 febbraio e 25 marzo), sulle Mura Lorenesi qualcuno minacciò di morte il ministro dell'Interno Matteo Salvini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Tragedia ai Tre Ponti, 81enne muore annegato dopo aver accusato un malore

  • Coronavirus, un caso tra Livorno e provincia, altri otto in Toscana. Il bollettino di sabato 4 luglio

  • Mascagni Festival, palcoscenico alla Terrazza e anteprima in Fortezza Nuova: tra i protagonisti anche Luca Zingaretti. Il programma

Torna su
LivornoToday è in caricamento