La Lega brucia avversari e alleati: Giulia Pacciardi è il candidato sindaco

Il Carroccio anticipa tutti e lancia il proprio candidato alle elezioni comunali di maggio 2019: ecco il profilo della donna manager che correrà per insediarsi a palazzo civico

È Giulia Pacciardi, 44 anni, il candidato sindaco della Lega per le prossime elezioni comunali di maggio 2019 a Livorno. Ad annunciarlo è lo stesso partito di Salvini con un comunicato stampa. Una scelta che anticipa quelle degli alleati e che, considerati i sondaggi o i rapporti di forza in una possibile coalizione di centrodestra, di fatto spiana la strada alla manager livornese nella corsa alla poltrona di primo cittadino. Curriculum alla mano (facilmente consultabile su Linkedin), Pacciardi vanta un’esperienza lavorativa ventennale, con un passato dirigenziale in società della galassia Coop e uno più recente nel ramo finanziario gestionale di outlet e centri commerciali. Da dieci anni lontana da Livorno, ha deciso di rispondere presente alla chiamata di alcuni dirigenti locali del partito: "L'obiettivo - dicono dalla Lega - è quello di sfruttare le sue capacità manageriali per rimettere in riga il comune di Livorno e portare per la prima volta nella storia repubblicana della città il centrodestra alla vittoria".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal quartier generale leghista la definiscono una manager in carriera, espressione della società civile, da sempre vicina a quest'area politica ma senza mai prendere una tessera di partito: "Come candidata è risultata particolarmente gradita alla piccola e media imprenditoria livornese - assicurano dalla Lega - e che mette oggi a disposizione della città tutta la sua capacità gestionale; la sua candidatura è da considerarsi un valore aggiunto per quest'aera politica che, sondaggi alla mano, potrebbe risultare a maggio la vincitrice della corsa alla guida del comune di Livorno". In tal caso, sarebbe la prima volta non solo del centrodestra ma anche di una donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Andrea Matteucci, arrestata la giovane alla guida dell'auto. La Municipale: "Accusata di omicidio stradale, positiva all'alcool test"

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

  • Via Pieroni, non paga il conto al ristorante e tenta la fuga: denunciato 57enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento