Elezioni Livorno, Romiti: "La prima delibera? Salvare il centro commerciale Grotta delle Fate"

Il candidato di Fratelli d'Italia svela quale sarà il primo provvedimento qualora diventasse sindaco

Salvetti, qualora diventasse sindaco, ha annunciato che la prima delibera sarà la messa a disposizione di tre milioni di euro per il turismo. Romiti, candidato di Fratelli d'Italia, invece punta sulla viailità di via Grotta delle Fate. "La mia prima ordinanza - le parole di Romiti - l'ho datata 10 giugno, ovvero il giorno dopo il ballottaggio. Voglio porre l'attenzione sul mantenimento della percorribilità di via Grotte delle Fate. Con questo gesto simbolico vogliamo dimostrare che daremo immediato riscontro alle richieste dei commercianti vietando qualsiasi interruzione della viabilità almeno fino a quando non sarà pronta una soluzione alternativa che garantisca l'accesso al centro commerciale. Io mi prenderò la responsabilità di vietare l’inizio dei lavori, che saranno fatti solo quando sarà possibile arrivare alla struttura in un altra maniera". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Tragedia ai Tre Ponti, 81enne muore annegato dopo aver accusato un malore

  • Incidente sul Romito, grave centauro dopo lo scontro in moto con un'auto

  • Mascagni Festival, palcoscenico alla Terrazza e anteprima in Fortezza Nuova: tra i protagonisti anche Luca Zingaretti. Il programma

  • Tragedia nel Casentino, livornese muore a 58 anni durante un'escursione con la moglie

  • Filma il market dove si vende birra fuori orario, consigliere aggiunto aggredito nella rissa in piazza della Repubblica

Torna su
LivornoToday è in caricamento