Isola d'Elba, la Lega inaugura la prima sede. Landi: "Orgogliosi di avere qui Salvini". Video

Il coordinatore elbano del Carroccio: "Per i militanti sarà una gran giornata". L'arrivo dell'ex ministro previsto per le 14 a Portoferraio

"Per i nostri militanti sarà una giornata di orgoglio elbano". Così Marco Landi, coordinatore Lega Isola d'Elba, annuncia l'arrivo di Matteo Salvini a Portoferraio, previsto per le 14 di sabato 30 novembre quando, in pieno centro, l'ex minisitro dell'Interno inaugurerà la prima sede del Carroccio sull'isola per poi tenere un comizio in piazza Cavour. Salvini arriverà in elicottero da Pisa, un viaggio "pagato dai sostenitori, simpatizzanti e militanti che hanno lavorato affinché nel lungo tour del senatore leghista fosse inserita anche una tappa elbana", spiega Landi. "Vogliamo che l'Elba sia capofila in una battaglia di equità, per difendere i nostri diretti - dice ancora il coordinatore Lega Isola d'Elba -.  Siamo l'isola maggiore tra le isole minori d'Italia: dobbiamo migliorare, e molto, soprattutto quei servizi che da 50 anni la Regione gestisce in una maniera che ormai tutti conosciamo, dalla sanità al mondo marittimo fino al turismo, che in un territorio come il nostro presentano delle difficoltà".

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lega Isola d'Elba: "Sardine? Tutti hanno diritto di manifestare, ma non capiamo contro cosa"

"Per avere equità dobbiamo avere gli stessi diritti e stessi servizi degli altri - prosegue Landi - ed è questo il messaggio che vogliamo trasmettere al nostro leader. La giornata di domani (sabato 30 novembre, ndr) sarà una manifestazione aperta a tutti, e non abbiamo nessun timore di mancanza di sicurezza, perché alle nostre manifestazioni vengono tutti: mamme, anziani, bambini e disabili". In concomitanza della visita di Salvini, sull'onda di Bologna e di altre città, anche all'Elba è stata organizzata una manifestazione delle sardine. E proprio su questo arriva la prima frecciatina della Lega Elba: "Tutti hanno diritto di manifestare - spiegano - ma non capiamo ancora contro cosa. La sinistra in generale scenderà in piazza ma senza bandiere, e non capiamo il senso di manifestare contro qualcosa senza prendere una posizione o schierarsi apertamente".

Infine Vincenzo Fornino, coordinatore Lega Portoferraio, ha voluto sottolineare l'impegno dei tanti militanti e simpatizzanti per l'apertura della prima sede: "Ringrazio chi fino a questa mattina ha chiamato per dare una mano affinché fosse tutto pronto. Abbiamo lavorato tutti insieme per raggiungere questo grande risultato".

(servizio video di Angela Carusone)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Coronavirus, a Livorno ventunenne in isolamento: "Asintomatico, ma ha avuto contatti con persona positiva"

  • Tragedia all'Isola d'Elba, 84enne muore dopo una caduta dal terrazzo della sua abitazione

  • Amuchina fatta in casa: la ricetta dell'Oms

  • Skullbreaker Challenge, è allarme anche tra le famiglie livornesi. La polizia: "Segnalate i video alle autorità"

  • Tragedia a Piombino, 49enne muore nello scontro tra auto e camion

Torna su
LivornoToday è in caricamento