San Valentino, cinque film romantici ambientati in Toscana

Ecco qualche idea per trascorrere la giornata degli innamorati seduti comodamente sul proprio divano di casa

Fotogramma da "Camera con vista"

Per trascorrere un San Valentino romantico non occorre necessariamente uscire o andare a cena in un ristorante. Coloro che preferiscono rimanere nell'intimità della propria abitazione possono optare per un film romantico da guardare comodamente sul proprio divano, magari scegliendone uno ambientato nella nostra Toscana. Ecco qualche idea.

Sotto il sole della Toscana

Basato sull'omonimo romanzo di Frances Mayes, "Sotto il sole della Toscana" descrive la storia di una scrittrice che, in crisi a causa di una separazione, passa in Toscana dieci giorni per cercare di risollevarsi. ll soggiorno nella nostra regione rappresenterà una svolta nella vita della protagonista. Una commedia romantica ed allegra, da gustare insieme alla persona amata.

Camera con vista

"Camera con vista" ha vinto ben tre Oscar, con un ampio successo internazionale. Al centro la storia d'amore tra Lucy Honeychurch (interpretata da Helena Bonham Carter) e George Emerson (Julian Sands), che inizia in un albergo del centro storico di Firenze, città nella quale, come afferma una celebre battuta del film, "è ben triste che tu debba avere una camera senza vista".  

Il paziente inglese

Nove Oscar, due Golden Globe e Sei BAFTA per "Il paziente inglese", un'intensa e travagliata storia d'amore ambientata in Toscana durante la Seconda guerra mondiale. Protagonisti un'infermiera canadese ed un misterioso paziente.

Il ciclone

"Il ciclone" è probabilmente il film più noto di Leonardo Pieraccioni, capace di far ridere con un sottofondo romantico. Qui, in un piccolo paesino della Toscana, la tranquilla vita della famiglia Quarini viene movimentata dall'arrivo di una compagnia spagnola di flamenco, che alloggerà nel loro casolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ti amo in tutte le lingue del mondo

Anche in "Ti amo in tutte le lingue del mondo", altro film di Pieraccioni, al centro c'è l'amore. Gilberto, insegnante di ginnastica, vivrà un profondo e problematico legame con Margherita, madre di una sua alunna da sempre innamorata di lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia: barche, biciclette e bottiglie sul fondale dei fossi più puliti. Le foto

  • Coronavirus Livorno, 3 morti e 9 nuovi positivi tra città e provincia: il bollettino di sabato 4 aprile

  • Coronavirus, autocertificazione per "matrimonio": Nicola e Virginia sposi con la mascherina

  • Coronavirus Livorno, ecco come richiedere il buono spesa. Salvetti: "Disponibile per il weekend"

  • Coronavirus, traffico di gente in via Cairoli ripreso da un autista "sceriffo". Video

  • Coronavirus, un morto a Vada e 15 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di mercoledì 1 aprile

Torna su
LivornoToday è in caricamento