Scherma, il Fides Livorno brilla ai Campionati italiani Under 14

Non solo il trionfo di Giorgia Ruta: numerosi gli schermitori amaranto protagonisti a Riccione

Non solo il trionfo di Giorgia Ruta. Il Fides Livorno, nella seconda prova dei Campionati italiani under 14 svoltasi a Riccione, può vantare numerosi altri piazzamenti di rilievo. Nel fioretto, spiccano le quinte posizioni di Cristiano Fusco nei Maschietti, che ha perso di un soffio l’accesso al podio, e di Beatrice Bibite nelle allieve, anche lei ad un passo da un piazzamento nei primi tre. Si fermano invece nei sedici Marta Cavallini nelle Ragazze e Dani Adam Fellah negli Allievi. Fuori nei trentadue Cattani e Tognelli nei Maschietti (con Melucci e Signorini più indietro) e Veronica Pritelli e Dalia Rinforzi nelle Bambine. Completano il quadro le buone prove di Camilla Rossi, Pietro Magherini, Brando Barbieri, Gabriele Garzelli, Gualtiero Tognelli, Francesco Rencricca, Leonardo Maggini, Lorenzo Capolicchio, Giorgia Fannelli ed Elia Rossi.

Nella sciabola, ottime prestazioni di Filippo Picchi e Davide Mannucci, che ottengono il quinto posto rispettivamente nei Giovanissimi e nei Ragazzi arrendendosi solamente ai quarti di finale.
Tra le bambine, buone le prove di Rachele Saracaj (decima) e Claudia Bandini (dodicesima). Nono e decimo posto nei Giovanissimi per Andrea Artuso e Giorgio Favilla, mentre, nella stessa categoria, si ferma nei trentadue Diego Bottari, con Stefanutti e Pappalardo out nei sessantaquattro. Più indietro Di Bartolomeo.
Decimo posto negli allievi per Cosimo Bertini, mentre sono usciti nei sessantaquattro Federico Chiesa, Umberto Ribaudo e Marco Casavecchia, con Santini fermo al tabellone dei centoventotto.
Diciassettesimo posto di Davide Vivaldi nei Maschietti, mentre piazzamenti tra le trentadue per Sofia Vasciano e Azzurra Strati nella categoria Allieve. Nei sessantaquattro Anna Gambogi e Michel Monaldi tra le Ragazze, Di Grigoli tra le Giovanissime e Alberto Barsanti, Niccolò Bechini ed Edoardo Betti tra i Ragazzi, categoria nella quale Tommaso La Comba si è fermato nei centoventotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

  • Allerta meteo a Livorno venerdì 13 dicembre per vento forte: previste mareggiate

  • Cecina, violento scontro tra un'auto e uno scooter: gravissimo 52enne

  • Chiusura Oviesse, Igd: "Affitto troppo caro? No, calo nelle vendite"

Torna su
LivornoToday è in caricamento