Scherma, il Fides Livorno protagonista nelle prove nazionali di Roma

Buone le prove di Edoardo Cantini e Noemi Rinaldi nella sciabola. Nel fioretto, spicca la prestazione di Elia Sardelli

Weekend ricco di gare per gli atleti del Fides Livorno. A Roma, nella seconda prova nazionale giovani di sciabola, Edoardo Cantini si è guadagnato l’accesso agli ottavi nella categoria U20 grazie ad una prestazione fatta di carattere e tecnica. Ottavi che sono stati mancati per un niente da Castellani e Cillari, che si sono comunque qualificati alla fase finale dei campionati italiani di categoria, in programma a fine maggio a Lecce. Si sono invece fermati ai trentaduesimi Torre, Cambini e Attanasio, mentre Bertocchini è uscito alla fase a gironi malgrado due vittorie (foto tratta dalla pagina Facebook del Fides Livorno).
Tra le femmine, ottimo risultato di Noemi Monaldi, che, grazie al suo tredicesimo posto, si è qualificata alla fase finale dei campionati italiani. Per lei, dopo un percorso ricco di successi, sconfitta agli ottavi contro Giulia Arpino, vincitrice pochi giorni fa del bronzo continentale. La strada di Camilla Michelucci e Giulia Iervasi si è invece interrotta nel tabellone delle migliori sessantaquattro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella seconda prova di fioretto, spicca invece su tutti l’ottima prova di Elia Sardelli, che, pur perdendo l’accesso alla finale ad otto, si è guadagnato la qualificazione alla fase finale di Lecce, traguardo raggiunto anche da Giulio e Tommaso Lombardi, fuori dai sedici, e da Filippo Marchi. Si sono fermati nei centoventotto Gregorio Isolani ed Alberto Mascioli, mentre Alex Milano è stato eliminato ai gironi.
Tra le femmine, fuori ai gironi Beatrice Prusciano, con Francesca Romanelli sconfitta in un incontro a causa di una forma fisica non ancora ottimale. Anabella Acurero, dopo un girone perfetto e il passaggio di due turni, è stata invece battuta dalla neo-campionessa europea, senza così poter accedere tra le migliori sedici. Analoga sorte è toccata a Karen Biasco, autrice comunque di una prestazione in crescendo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia ai Tre Ponti, 81enne muore annegato dopo aver accusato un malore

  • Incidente sul Romito, grave centauro dopo lo scontro in moto con un'auto

  • Tragedia nel Casentino, livornese muore a 58 anni durante un'escursione con la moglie

  • Mascagni Festival, palcoscenico alla Terrazza e anteprima in Fortezza Nuova: tra i protagonisti anche Luca Zingaretti. Il programma

  • Filma il market dove si vende birra fuori orario, consigliere aggiunto aggredito nella rissa in piazza della Repubblica

  • Via Franchini, scontro frontale tra due scooter: quattro feriti, un minorenne in ospedale

Torna su
LivornoToday è in caricamento