Scherma, Pietro Torre convocato in Nazionale per i Campionati del Mondo

Lo sciabolatore del Fides Livorno farà parte del team azzurro tra i cadetti

C'è anche un livornese tra i convocati ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani 2019, in programma a Torun dal 6 al 14 aprile. Si tratta di Pietro Torre (foto Bizzi Team), schermitore del Fides Livorno, che farà parte del team azzurro di sciabola maschile nella categoria cadetti. Suoi compagni di squadra saranno Emanuele Nardella e Giorgio Marciano, con Marco Abate che rimarrà in Italia come riserva.
Torre sarà uno dei tre toscani che partirà alla volta della Polonia: insieme a lui Tommaso Martini, del Club Scherma Agliana, convocato tra gli under 17, e Alessio Di Tommaso, del Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo, chiamato tra gli under 20. Rimarrà invece in Italia come riserva Giulio Lombardi, fiorettista under 17.

Ennesima soddisfazione quindi per il giovane livornese, protagonista di una stagione ricca di successi: si ricordano, in occasione dei campionati europei dello scorso febbraio a Foggia, la conquista del titolo nella sciabola a squadre con la nazionale under 17 e la medaglia d'argento individuale tra i cadetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Marina di Castagneto, maxi rissa in discoteca: "Delinquenti fuori controllo, aggredite anche le ragazze"

  • I mercatini di Natale a Livorno e provincia: il calendario degli appuntamenti per il 2019

Torna su
LivornoToday è in caricamento