Basket, coppa Italia: Venezia-Brindisi 65-61, trionfo targato Livorno con coach Walter De Raffaele

La Umana Reyer, guidata dal livornese ex Libertas, conquista il titolo superando in finale il quintetto pugliese. Per il tecnico che fu vice di Fantozzi è il quarto titolo in carriera

L'allenatore dell'Umana Reyer Venezia, Walter De Raffaele

C'è un pezzo di Livorno, e anche qualcosa in più, nella finale di coppa Italia di pallacanestro vinta per la prima volta nella sua quasi centenaria storia dalla Umana Reyer Venezia. A guidare il quintetto lagunare nel successo per 73-67 contro la Happy Casa Brindisi (leggi la cronaca su VeneziaToday) c'era infatti Walter De Raffaele, livornese doc ormai da quattro anni head coach di una squadra riportata a trionfare anche in campionato.

Livorno piange Alberto Bucci, lo stricione dei tifosi: "Noi non ti dimenticheremo mai"

Per il 52enne allenatore nato e cresciuto a Livorno, vice di Alessandro Fantozzi in quella Libertas Livorno "scippata" dello scudetto da Milano in una finale di ormai 30 anni fa, si tratta del quarto successo in carriera, tutti ottenuti sulla panchina veneta (2 scudetti 1 Fiba Cup, 1 Coppa Italia). Venezia che, tra l'altro, annovera tra le proprie fila un certo Stefano Tonut, figlio d'arte di quell'Alberto oro europeo a Francia '83 e compagno di squadra proprio di De Raffaele nell'Enichem Livorno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Basket, coppa Italia: il tabellino della finale Venezia-Brindisi 73-67

Umana Reyer Venezia: De Nicolao 5, Chappell 7, Watt 17, Tonut 13, Mazzola 6; Bramos 12, Stone, Filloy, Cerella, Daye 13, Vidmar. N.e.: Casarin. All.: De Raffaele.
Happy Casa Brindisi: Banks 27, Martin 5, Brown 3, Thompson 6, Stone; Gaspardo 8, Sutton 5, Zanelli 7, Campogrande 6. N.e.: Ikangi, Guido, Cattapan. All.: Vitucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia ai Tre Ponti, 81enne muore annegato dopo aver accusato un malore

  • Incidente sul Romito, grave centauro dopo lo scontro in moto con un'auto

  • Mascagni Festival, palcoscenico alla Terrazza e anteprima in Fortezza Nuova: tra i protagonisti anche Luca Zingaretti. Il programma

  • Tragedia nel Casentino, livornese muore a 58 anni durante un'escursione con la moglie

  • Filma il market dove si vende birra fuori orario, consigliere aggiunto aggredito nella rissa in piazza della Repubblica

  • Via Franchini, scontro frontale tra due scooter: quattro feriti, un minorenne in ospedale

Torna su
LivornoToday è in caricamento