Serie A2 femminile, Campobasso troppo forte per il Jolly Acli: 44-72

Le rosablu resistono solamente un tempo, poi sono costrette ad arrendersi al maggior tasso tecnico delle molisane

Niente da fare per il Jolly Acli. Le rosablu, nella settima giornata del campionato di Serie A2 femminile, sono state battute dal forte Campobasso per 44-72. Una gara in cui la formazione livornese è riuscita a tenere testa alle avversarie solamente nel primo quarto, concluso con il punteggio di 13-14. Poi, con il passare dei minuti, è emerso il maggior tasso tecnico delle ospiti, che sono giunte all'intervallo lungo sul risultato di 22-36. A quel punto non c'è stata più partita, con Campobasso che ha allungato ulteriormente chiudendo il match senza alcun tipo di affanno.

Pistolesi: "Migliorare nell'intensità: A2 un punto di partenza, non un traguardo"

Un ko che è stato così commentato da coach Pistolesi: "Dobbiamo capire, specialmente le più giovani, che per noi non è un traguardo essere qui a fare il campionato di A2, ma solamente un punto di partenza. Dobbiamo alzare l'intensità durante gli allenamenti, occorre avere la voglia di conquistarsi quel mezzo secondo di più in campo. Su questo aspetto – ha concluso – dobbiamo assolutamente migliorare".

Il tabellino

Jolly Acli Livorno: Ceccarini 5, Maffei 2, Bindelli 3, Simonetti, Orsini 12, Tripalo 16, Collodi 4, Sassetti, Lucchesini 2, Mandroni.
La Molisana Campobasso: Masic 9, Marangoni 2, Sammartino, Porcu 9, Di Gregorio 14, Di Costanzo 10, Sanchez, Chrysanthidou 9, Bove 6, Mancinelli 11, Amatori 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marina di Castagneto, maxi rissa in discoteca: "Delinquenti fuori controllo, aggredite anche le ragazze"

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • I mercatini di Natale a Livorno e provincia: il calendario degli appuntamenti per il 2019

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Christian King, è livornese il protagonista di "Volare" di Michele Santoro

  • Sardine livornesi a Firenze: "Meglio un pisano in casa che Salvini all'uscio". Foto

Torna su
LivornoToday è in caricamento