Calciomercato: Mazzoni verso la Romania, Dragowski il sostituto

Il punto sulle trattative in casa Livorno. Il portiere ha trovato l'accordo con la Dinamo Bucarest. Davanti occhi sull'attaccante della Spal Gabriele Moncini

Il calciomercato del Livorno, sia in entrata che in uscita, stenta ad entrare nel vivo. Al momento l'unica operazione andata in porto è relativa alla cessione di Maiorino in prestito alla Feralpisalò. Decisamente troppo poco se si pensa che la rosa amaranto ha almeno cinque-sei giocatori in esubero e che necessita di tre innesti di spessore per centrare l'obiettivo salvezza. La situazione societaria con il tira e molla tra Spinelli e la presunta cordata-Peiani non aiuta. Il direttore sportivo Mauro Facci sta cercando di fare il possibile anche se il lavoro che gli si prospetta non è di certo dei più facili. 

Le cessioni

La notizia degli ultimi giorni è la quasi sicura partenza di Mazzoni. Il portiere infatti è in scadenza e dalla società non è arrivata nessuna comunicazione circa un eventuale rinnovo. Logico quindi che il portiere si guardi attorno in cerca della sua prossima destinazione. Che potrebbe essere la Romania e nello specifico lo Steaua Bucarest che gli ha messo sul piatto un contratto da un anno e mezzo. La fumata bianca è vicina. Kozak ha rifiutato il trasferimento sia in Mls che in Lega Pro, probabile che si vada verso la rescissione. Anche Gemmi, Soumaoro, Albertazzi, Maicon e Parisi sono in attesa di una sistemazione ma nessuno sta bussando alla porta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli acquisti

La priorità è una punta capace di garantire un buon quantitativo di gol. L'obiettivo numero uno è Gabriele Moncini, lo scorso anno al Cesena e in forza alla Spal in questa prima parte di campionato. Si tratta di un attaccante rapido che si giocherebbe il posto con Giannetti. L'alternativa è Mokulu in uscita dal Carpi. Per quanto riguarda la porta, il sostituto di Mazzoni dovrebbe essere Dragowski, attuale secondo di Lafont alla Fiorentina. Una volta sistemato il reparto offensivo, l'attenzione si sposterà su un esterno destro e su un trequartista capace di dare il cambio a Diamanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, due morti e 10 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 22 marzo

  • Coronavirus: un morto e 10 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 184 in Toscana. Il bollettino di lunedì 23 marzo

  • Coronavirus: nono decesso e 22 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 238 in Toscana. Il bollettino di martedì 24 marzo

  • Coronavirus: tre nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 219 in Toscana. Il bollettino di sabato 21 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento