Coppa Barontini, gozzi in acqua sabato 15 giugno: il programma delle gare

Partenza alle 22.45. Alle 21 invece prenderà il via il 22esimo Trofeo Edda Fagni che vedrà impegnati equipaggi femminili e Minipalio

Dopo il Trofeo Liberazione, il Palio dell'antenna e la Risi'atori, la stagione remiera si appresta a vivere la sua penultima gara: sabato 15 giugno infatti, nei fossi della Venezia e del Pontino, si correranno la 52esima edizione della coppa Barontini e il 22esimo Trofeo Edda Fagni. Ma non è tutto. La gara sarà anticipata da una festa, nella Fortezza Nuova, intitolata "Livorno è la mia città", curata dall'associazione coppa Barontini e dalla comunità di Sant'Egidio. La telecronaca della gara sarà affidata al duo composto da Roberto Cipriani e Francesca Sorrentino. 

Il programma della Coppa Barontini

Nel suggestivo percorso di 3.200 metri lungo i fossi del Pentagono del Buontalenti si sfideranno, in una gara a cronometro, i gozzi a dieci. La partenza e l'arrivo saranno davanti al sezione nautica del Pontino San Marco. La competizione, che sarà dedicata allo storico timoniere del Pontino Alberto Disgraziati scomparso a gennaio 2019, inizierà alle 22.45 e, come da tradizione, l'ordine delle partenze rispecchierà la classifica della Risi'atori ma partendo dall'ultimo posto. La prima cantina a scendere in acqua sarà quindi il Labrone, seguito poi da San Jacopo, Salviano, Ardenza, Pontino, Ovosodo, Borgo, Venezia. Negli ultimi due anni ha sempre vinto il Borgo Cappuccini con i seguentu tempi: nel 2017 15'03"19, nel 2018 14'58"45. Il record assoluto invece appartiene al Venezia che nel 1995 riuscì a fermare il cronometro sui 14'04"44. Così come accaduto negli anni passati, si prevedono spallette colme di persone pronte a tifare per la propria sezione nautica. 

coppa barontini (1)-2

Il programma del Trofeo Edda Fagni

La gara remiera, riservata a equipaggi femminili e under 18, prenderà il via alle 21. Quest’anno, per la prima volta, la manifestazione si svolgerà lo stesso giorno dei gozzi a 10 remi. Per i ragazzi parteciperanno: Venezia, Pontino San Marco, San Jacopo, Benci Centro, Borgo, Ardenza. Gli armi femminili saranno quelli delle cantine del San Jacopo e Ovosodo. Altra importante novità per gli equipaggi giovanili è rappresentata dal nuovo percorso della gara che ricalcherà la parte finale della Barontini. La partenza sarà da piazza Cavour con arrivo alla cantina del Pontino. Una regata a cronometro di circa 1000 metri che certamente regalerà grandi soddisfazioni alle nuove generazioni di vogatori e vogatrici. 

L'iniziativa "Livorno è la mia città"

A corollario della gara remiera, venerdì 14 giugno, alle 20.30, nel prato della Fortezza Nuova si svolgerà l'iniziativa "Livorno è la mia città" curata dall'Associazione coppa Barontini e dalla comunità di Sant'Egidio. Questo il programma dell'evento: 

  • Ore 20.30 arrivo in Fortezza della gara podistica "Prima staffetta dei fossi medicei" organizzata da Atletica Amaranto.
  • Ore 21 "A mezzanotte - Parega & Paralipomena", lezione aperta della compagnia teatrale dei Mayor Von Frizius. 
  • Ore 21.50 coro dei bambini "Scuola della pace"
  • ore 22.10 "Le Livornine tra storia e intelletualità", presentazione dei lavori degli studenti del liceo classico Niccolini-Palli che erano stati chiamati a disegnare il manifesto della Barontini nell'ambito dell'alternanza scuola lavoro. 
  • ore 22.30 testimonianze delle esperienze della comunità di Sant'Egidio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cake Star, Chef Carrara a Livorno per trovare la migliore pasticceria

  • Spezia-Livorno, scontri con la polizia: rischio daspo per 23 tifosi amaranto

  • Contromano sulla Variante, muore a 21 anni nello scontro frontale con un'auto

  • A scuola di livornese: origine, significato e funzioni del dé

  • Calcio in lutto per la morte di Nicola Fiorenzani, giovane attaccante dell'Acciaiolo

  • Da Hollywood a Livorno, Stanley Tucci tra i banconi del Mercato Centrale

Torna su
LivornoToday è in caricamento