Coppa Risi'atori, undicesimo successo di fila per il Venezia: tutti i tempi

La sezione nautica biancorossa domina la 41esima edizione della "Maratona del mare" confermando il proprio strapotere in questa gara

Semplicemente troppo più forti. Il Venezia ha vinto la sua 20esima coppa Risi'atori, l'undicesima consecutiva. La gara, andata in scena nel pomeriggio del 2 giugno, è stata un monologo da parte della sezione nautica biancorossa che si è confermata come autentica dominatrice della competizione. L'ultima vittoria di un altro equipaggio risale addirittura al 2008, quando a trionfare fu l'Ovosodo. 

Il resonconto della gara

Una Risi'atori 2019 mai in bilico. Il Venezia è partito subito fortissimo, come ormai ci ha abituato, e dopo qualche centinaio di metri è risucito a mettere tra sé e le inseguitrici un buon margine che ha conservato fino al traguardo. Dietro, il Borgo ha sempre mantenuto la seconda posizione, ma la lotta più avvincente è stata per la terza posizione con Ovosodo e Pontino assoluti protagonisti. Le due imbarcazioni sono sempre state attaccate tant'è che, una volta arrivate ai Piloti, i remi si sono "incastrati" e hanno dovuto vogare in simultanea. Il Pontino remava con la parte destra, il Benci con la sinistra. Questa situazione è andata avanti per una cinquantina di metri finché la sezione nautica di Stefanini è riuscita a divincolarsi e a mettere la prua avanti riuscendo a conquistare la medaglia di bronzo. Applausi per il Labrone, ad eccezione di Ernat Mica, aveva in barca tutti vogatori esordienti. 

Mini Risi'atori: trionfano Pontino e Ovosodo 

Il Venezia: "Dimostrata la nostra forza"

Emiliano Fanelli, dirigente della cantina biancorossa, è l'emblema della felicità per questo undicesimo successo consecutivo: "Quest'anno siano andati via subito e nessuno ha retto il nostro ritmo. Si è subito visto che sarebbe stata la nostra gara. Fin dalle prime gare abbiamo messo subito le carte in tavola. Ora ce la metteremo tutta per cercare di fare bene le prossime gare (Barontini e Palio, ndr)". Fanelli poi ha una dedica speciale da fare: "Vorrei porre l'accento su un nostro atleta, Matteo Pedani, che ha vinto la sua 13esima Risi'atori. Credo sia un record e vorrei che la sua impresa fosse messa in risalto".  

Classifica e tempi 

1. Venezia 34'51"6

2. Borgo 35'29"0

3. Ovosodo 36'17"0

4. Pontino 36'22"6

5. Ardenza 37'17"3

6. Salviano 37'56"1

7. San Jacopo 38'37"6

8. Labrone 40'57"8

Potrebbe interessarti

  • Salute, fitness e benessere: Livorno è la città più in forma d'Italia

  • Estate 2019, voglia di mare: i posti più belli dove fare il bagno sul Romito

  • Dieta mediterranea: benefici e a chi rivolgersi a Livorno

  • Multe: come fare ricorso nel comune di Livorno

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Romito, motociclista muore scontrandosi con un'auto

  • Comune di Livorno, ecco la giunta Salvetti: i nomi e le deleghe degli assessori

  • Tragedia all'Elba: chi era "Tino" Mondellini, il consigliere morto in un incidente

  • Tragedia all'isola d'Elba, motociclista muore dopo scontro con un camion

  • Salute, fitness e benessere: Livorno è la città più in forma d'Italia

  • Incidente sulla A4, camper contro tir: muore 45enne livornese

Torna su
LivornoToday è in caricamento