Livorno, Sven Braken è subito carico: "Abituato a giocare i derby, pronto per il Pisa"

Il giocatore, prelevato dalla serie B olandese, è stato presentato al Parco Levante: "Mi ispiro a Van Persie, spero di ripagare la fiducia con molti gol"

È stato uno degli ultimi acquisti e, per certi versi, anche il più misterioso. Sven Braken, attaccante prelevato dal NEC Nijmegen, squadra della serie B olandese, ha già stuzzicato la fantasia dei tifosi grazie ai video dei suoi gol su internet. La punta è pronto a contendere una maglia da titolare a Mazzeo e Raicevic, ma sa che la scelta finale spetterà solo e soltanto a Breda. Il giocatore, insieme a Luca Rizzo, Marras e Ruggiero, ha fatto, per la prima volta, la conoscenza dei tifosi amaranto durante la sua presentazione avvenuta, nella mattina del 5 settembre, al Parco Levante. 

Livorno, presentati Marras, Rizzo e Ruggiero

Braken, come mai ha accettato l'offerta del Livorno?
"Quando ho saputo della trattativa mi sono informato, ho letto un po' della storia della società e delle ambizioni e ho deciso di accettare. Sono molto carico per questa nuova avventura". 

Ha visto la partita contro il Perugia. Che idea si è fatto?
"È stato un peccato aver perso, ma il risultato è stato bugiardo. Il Livorno non meritava la sconfitta". 

Come si trova con il gruppo?
"Mi sembra che la squadra sia molto buona. Al momento l'unico mio problema è la lingua perché parlo poco italiano, ma conto di impararlo nel giro un mese al massimo". 

Che tipo di attaccante é?
"Mi piace stare nell'area di rigore ad aspettare i cross. Punto molto sulla forza fisica e spero di ripagare la fiducia della società con molti gol. Non ho uno schieramento preferito anche perché questa decisione spetterà al mister". 

Le hanno già parlato del derby contro il Pisa?
"In Olanda ne ho giocati molti e ho saputo che questa partita è molto sentita. Sono una persona abituata a questo tipo di sfide e mi farò trovare pronto". 

Ha un giocatore al quale si ispira?
"Mi sono sempre piaciuti Van Persie e Ibrahimovic, mentre in Italia ho sempre ammirato Del Piero". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cake Star, Chef Carrara a Livorno per trovare la migliore pasticceria

  • Spezia-Livorno, scontri con la polizia: rischio daspo per 23 tifosi amaranto

  • Contromano sulla Variante, muore a 21 anni nello scontro frontale con un'auto

  • A scuola di livornese: origine, significato e funzioni del dé

  • Da Hollywood a Livorno, Stanley Tucci tra i banconi del Mercato Centrale

  • Esercito, polizia e vigili del fuoco in via Terrazzini: strada chiusa, ma è un falso allarme

Torna su
LivornoToday è in caricamento