Calciomercato Livorno, il ds Signorelli: "Soddisfatti, ma l'obiettivo resta la salvezza. Ora serve entusiasmo"

Gli amaranto hanno concluso le operazioni per il centrocampista Federico Viviani e gli esterni offensivi Manuel Marras ed Enrico Brignola. Prelevato anche il giovane attaccante Matteo Del Bianco

SPECIALE CALCIOMERCATO: ACQUISTI, CESSIONI E PROFILI DEI NUOVI GIOCATORI. VIDEO

È una chiusura di mercato con il botto, quella portata a termine dal Livorno nella giornata di lunedì 2 settembre. La società amaranto, oltre ad aver ufficializzato l'arrivo dal NEC Nijmegen di Sven Braken, ha concluso le operazioni che hanno portato alla corte di Roberto Breda il centrocampista Federico Viviani (in prestito dalla Spal) e gli esterni offensivi Manuel Marras (a titolo definitivo dal Pescara) ed Enrico Brignola (in prestito dal Sassuolo), oltre al giovanissimo attaccante Matteo Del Bianco (classe 2001), che verrà aggregato alla Primavera. Tre colpi di assoluto livello, che aumentano in maniera esponenziale il tasso qualitativo della formazione amaranto, chiamata a rialzare la testa dopo le due sconfitte nelle prime due gare del torneo.

Calciomercato Livorno, chiusura col botto: ecco Brignola, Viviani e Marras

Signorelli: "Grande soddisfazione, ma l'obiettivo primario resta la salvezza"

Tre acquisti che portano la firma del direttore sportivo Elio Signorelli, contattato subito dopo il gong di chiusura del mercato per capire come e se cambieranno gli obiettivi del Livorno dopo una campagna acquisti così ambiziosa.

Direttore, in questo ultimo giorno sono state portate a termine tre importanti operazioni: come sono nate le trattative?

"Si tratta di giocatori che seguivamo già da un po' e che siamo estremamente soddisfatti di aver portato a Livorno. Una parte importante è stata svolta dal presidente e dal figlio, che mi hanno dato in mano i mezzi necessari per chiudere le operazioni".

Qual è stata la trattativa più difficile? Quella di Brignola, che a un certo punto sembrava destinato al Brescia?

"Sì, Brignola era vicino alle rondinelle, ma poi il presidente mi ha fornito gli strumenti per convincere il ragazzo. Non è stata però solamente una questione economica: il ragazzo voleva giocare ed è stato convinto dal nostro progetto".

Calciomercato Livorno, Ragusa volta le spalle al Livorno e va a La Spezia

Immaginiamo che ci sia soddisfazione per come sono andate le cose in questo ultimo giorno. C'è però il rammarico per qualche occasione persa? Ad esempio Ragusa…

"Il mercato è questo, sappiamo che è così. In questo momento noi dobbiamo solamente pensare a riportare entusiasmo: dobbiamo remare tutti dalla stessa parte, in modo da far tornare alla gente la voglia di seguirci e di venire allo stadio. Con l'entusiasmo tutto diventa più facile".

Visti gli ultimi arrivi, l'obiettivo stagionale rimane la salvezza o si è alzata l'asticella?

"Per prima cosa dobbiamo salvarci, dobbiamo difendere la categoria in tutti i modi. Poi, una volta raggiunto questo traguardo, vedremo cosa succederà. La B è un patrimonio della città che va tutelato in ogni modo ed il presidente sta facendo di tutto per garantire alla società un futuro importante. A volte si può sbagliare perché nessuno ha la bacchetta magica, ma tutti lavoriamo in buona fede e per il bene del Livorno. A me dispiace sentire a volte in giro frasi del tipo “meglio in C o in Interregionale”: ripeto, la B è un patrimonio da tutelare".

Qual è stato il ruolo di Breda in questa sessione di mercato?

"Il tecnico è stato costantemente informato dei movimenti collaborando attivamente. In questi giorni abbiamo condiviso pensieri e progetti: siamo un gruppo e lavoriamo tutti insieme".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cartello offensivo sulla disabilità, ristorante in Venezia al centro delle polemiche: la condanna del Comune

  • Attentato in Iraq, feriti 5 militari italiani: due sono paracadutisti del Col Moschin di stanza a Livorno

  • Allerta meteo a Livorno venerdì 8 novembre: codice arancione per pioggia e temporali

  • Droga, maxi sequestro nel porto di Livorno: scoperti 300 kg di cocaina

  • Allerta meteo a Livorno per martedì 12 novembre: codice giallo per temporali e vento a 70 km/h

  • Cristina D'Avena, le sigle dei cartoni animati live a Livorno domenica 17 novembre

Torna su
LivornoToday è in caricamento