Livorno-Pescara, le pagelle: Marras unico a provarci, disastro Porcino

L'esterno uno dei pochi a rendersi pericoloso. L'esterno colpevole in entrambi i gol degli abruzzesi

Crisi senza fine per il Livorno che viene sconfitto anche dal Pescara. Amaranto sempre più sul fondo della classifica e retrocessione che, a Natale, sembra inevitabile. 

Plizzari 6: sorpreso dal gioiello di Galano, nella ripresa evita la goleada con alcuni interventi a dir poco provvidenziali. 

Morelli 5: dovrà prendere più di un Moment per farsi passare tutti i mal di testa che gli ha causato Galano. In confusione, ma si ritrova a giocare in un ruolo non suo (Viviani 5: quando è che finalmente entrerà in forma? Lento, lentissimo nelle giocate. Breda disse: "Se era sano veniva da noi?" Tutti i torti non li aveva). 

Gonnelli 5,5: Maniero è un bruttissimo cliente va spesso e volentieri in difficoltà. Nella ripresa riesce a prendere più le misure, ma è troppo tardi.

Boben 6: schierato centrale, non sfigura. Rude in alcuni interventi, ma sempre pronto a metterci la gamba.

Morganella 5: da esterno non convince assolutamente, migliora leggermente quando si abbassa a fare il terzino, ma la sua rimane una prova ampiamente insufficiente.

Del Prato 5,5: schierato nuovamente interno di centrocampo, va in affanno nel contenere gli avversari. Poi viene spostato a terzino sinistro e si preoccupa di difendere la posizione.

Luci 5,5: in affanno nelle ultime partite, l'impressione è che dovrebbe tirare un po' il fiato. Ma chi gioca al suo posto?

Agazzi 5: completamente involuto rispetto all'anno scorso. Impreciso, sbaglia tantissimo. Un Agazzi così serve veramente a poco (70' Braken 5: venti minuti in campo senza lasciare la minima traccia. Ma c'era proprio bisogno di andare nella serie B olandese a cercare un attaccante?). 

Porcino 4: difende male in occasione del vantaggio di Galano visto che lascia troppo spazio al trequartista per calciare. Non contento causa anche il rigore dello 0-2. Giornata da dimenticare (45' Pallecchi 6: gettato nella mischia, prova a darsi da fare come può. Pericoloso in un paio di occasioni, piace il suo agonismo).

Marras 7: era stato preso per i suoi assist, è finito con il diventare il giocatore al quale il Livorno si aggrappa. Fossero tutti come lui. Ultimo ad arrendersi. 

Mazzeo 4,5: parte bene mandando in porta Marras, poi si eclissa piano piano. La domanda viene spontanea: perché continuare a insistere con lui?

All. Tramezzani 5: si affida ancora al 3-5-2, ma anche questa volta cambia a partita in corso. Ha dalla sua le tante assenze, ma in tre partite ha raccolto altrettante sconfitte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bello FiGo: "Concerto annullato per paura? Fake news, questi poveracci non hanno soldi per pagarmi"

  • Tragedia a Castagneto Carducci, 37enne muore dopo essersi ribaltato con l'auto

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Isola d'Elba, si ribalta con l'auto dopo aver colpito un albero: grave 42enne

  • Rosignano Marittimo, palestra evade il fisco per 300mila euro

  • Toscana Pride 2020, a Livorno il 20 giugno sfila l'orgoglio Lgbtqia+: "Dobbiamo vivere come persone libere"

Torna su
LivornoToday è in caricamento