Livorno in vendita: frenata argentina, Ciuffarella prende tempo. La società rimane a Spinelli

Nell'incontro andato in scena a Genova, l'imprenditore, a cui il presidente avrebbe offerto di entrare con quote di maggioranza o minoranza, avrebbe chiesto ulteriori 20 giorni prima di prendere una decisione

Il Livorno, per ora, rimane in mano alla famiglia Spinelli. Questo, in estrema sintesi, il riassunto di quanto andato in scena ieri, mercoledì 15 gennaio, a Genova, dove il presidente ha incontrato Antonio Ciuffarella, imprenditore edile che, da circa un mese a questa parte, ha manifestato un certo interesse ad entrare in società e, più concretamente, a realizzare un nuovo stadio. La fumata bianca, tuttavia, non c'è stata dal momento che Ciuffarella avrebbe richiesto ulteriori 20 giorni di tempo prima di prendere una decisione circa un ingresso al quale il presidente Spinelli si è detto disponibile in più forme, ovvero con l'acquisto di quote di maggioranza o minoranza. Tempi comunque lunghi per un'eventuale cogestione societaria: toccherà dunque ancora alla sola famiglia Spinelli operare in questa fase delicata di mercato con la squadra ultima in classifica. Una priorità assoluta per cercare di rinforzare la rosa e non sprecare altri giorni preziosi dietro a possibili acquirenti. 

Cessione Livorno, Salvetti: "Roberto Spinelli vuole vendere"

Vertice Spinelli-Ciuffarella a Genova: le ipotesi sul tavolo

Dopo il passo indietro da parte del gruppo argentino, rappresentato da Sebastian Reggiardo, CEO del gruppo argentino Sr Investments Group Corp (non è detto, tuttavia, che a Buenos Aires abbiano completamente abbandonato l'idea di acquistare il Livorno, magari più avanti), questa volta è stato Ciuffarella a tentare di trovare un accordo con Spinelli per entrare nella gestione della società. L'imprenditore è salito a Genova per parlare direttamente con il presidente ma, per il momento, nessun accordo è stato trovato. Il numero uno amaranto avrebbe infatti offerto al suo interlocutore di prendere sia quote di maggioranza (60%) che di minoranza (20 o 40%), ipotesi per la cui valutazione Ciuffarella avrebbe chiesto una ventina di giorni di tempo prima di mettere nero su bianco. 

Livorno, c'è l'offera argentina: Spinelli dubbioso

Calciomercato: interessano due giovani dell'Inter, in uscita Raicevic

Con la trattativa in stand by, per la società è arrivato il momento di concentrarsi solo ed esclusivamente sul calciomercato. Al momento l'unica operazione fatta è stata la cessione di D'Angelo al Potenza. In entrata invece calma piatta e il tempo per cercare di migliorare la rosa si accorcia sempre di più. Per rinforzare l'attacco era spuntato il nome di Alessandro Matri ma il giocatore non se l'è sentita di scendere di categoria, specie per andare a giocare in una squadra ultima in classifica. Con l'Inter si starebbero invece portando avanti due trattative: la prima per Facundo Colidio, giovane punta argentina classe 2000, l'altra con il centrocampista Xian Emmers, classe 1999, attualmente in Belgio. Il ds Cozzella è attivo anche per quanto riguarda le cessioni: Murilo piace a Catania e Feralpisalò, mentre Gasbarro interessa a Monza e Bari. Raicevic, ormai fuori dai piani di Tramezzani, invece ha estimatori in Svizzera e Belgio, mentre Morganella dovrebbe rescindere il contratto nei prossimi giorni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Andrea Matteucci, arrestata la giovane alla guida dell'auto. La Municipale: "Accusata di omicidio stradale, positiva all'alcool test"

  • Tragedia in via dei Pensieri, scooterista di 17 anni muore dopo lo scontro con un'auto

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

  • Tragedia alla Leccia, muore a 39 anni dopo aver accusato un malore davanti alla famiglia

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

Torna su
LivornoToday è in caricamento