rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità

Torta di Ceci, dal 1 al 5 maggio torna il 5e5 day: il programma

In occasione dell'evento, che si svolgerà interamente alla Terrazza Mascagni, sarà possibile gustare il piatto tipico della cucina livornese a prezzi scontati

Il 5e5 Day, in questo 2024, cambia formula. L'evento, organizzato dell'Associazione Tortai Livornesi e giunto alla sua quarta edizione, si svolgerà infatti interamente alla Terrazza Mascagni dal 1 al 5 maggio nel contesto delle iniziative del Villaggio Eden allestito da Fondazione Lem per il Comune di Livorno. Qui, dalle 10.30 alle 21.30, i tortai sforneranno ininterrottamente la tipica torta di ceci per poi preparare il tradizionale 5e5 sia nella versione classica (pane francese o schiacciatina con all'interno la torta e l'aggiunta o meno di pepe) che in quella con le melanzane a prezzi scontati: due euro per il 5e5 classico, tre euro per quello con melanzane. La porzione di torta sfusa, invece, costerà 2 euro. Potranno essere acquistate anche l'immancabile spuma (un euro a bicchiere) e altre bevande. L'iniziativa, alla quale aderiranno Alepizza, Cecco, Forti, Gagarin, I tre canti, Leone e Seghieri, ha come scopo far conoscere a tutti questa tipica specialità livornese, in particolare ai turisti che, da tre anni a questa parte, hanno preso d'assalto lo stand.

La presentazione del 5e5 day al Cisternino di Città

"Questo appuntamento sta ormai diventando una consuetudine e rappresenta uno dei primi eventi dell'estate più lunga del mondo - ha affermato durante la conferenza stampa di presentazione Adriano Tramonti, referente organizzazione eventi di Fondazione Lem -. Questa manifestazione, oltre ad essere una promozione di uno dei prodotti enogastronomici più importanti della nostra città, ha un valore anche aggregativo importante per il tessuto commerciale. Quest'anno a far parte dell'Associazione Tortai è entrato anche Cecco, chiudendo così il cerchio dei tortai storici livornesi".

"I proventi della manifestazione - ha sottolineato Valentina Bonaldi, coordinatrice sindacale di CNA Livorno - andranno a finanziare le attività dell'Associazione Tortai Livornesi e, in particolare, gli incontri nelle scuole cittadine dalle materne alle medie per avvicinare i giovanissimi a questo piatto tradizionale con attività tattili e di preparazione della torta".

"Nel primo anno ci siamo presentati solamente in sedici classi e nessun ragazzo aveva provato un'esperienza del genere - ha aggiunto Fabio Forti, presidente associazione tortai di CNA -. Quest'anno, invece, ci siamo trovati a fare quaranta classi all'interno di sedici istituti per un totale di mille bambini ed abbiamo osservato un cambiamento, con tanti ragazzi che ci hanno detto di aver già provato a fare a casa la torta: per noi - ha concluso - questa è una grande soddisfazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torta di Ceci, dal 1 al 5 maggio torna il 5e5 day: il programma

LivornoToday è in caricamento