rotate-mobile
Attualità

"L'Alveare che dice sì" sbarca anche a Livorno: ogni martedì appuntamento alla baracchina Marrakesh

Nella struttura del viale Italia avverrà la distribuzione della spesa con i prodotti che arrivano direttamente dai piccoli produttori del territorio

Combinare tecnologia e agricoltura sostenibile per accorciare la filiera, e permettere a chiunque di fare la spesa online direttamente dai piccoli produttori del territorio. Questo il progetto de "L'Alveare che dice sì" che si sta diffondendo in Italia con un modello di acquisto etico e sostenibile. Tramite la piattaforma www.alvearechedicesi.it, chiunque può fare la propria spesa direttamente dai piccoli produttori del territorio sostenendo l'economia del consumo di prodotti freschi, genuini e a chilometro zero. La rete degli alveari ha già conquistato più di 160mila consumatori su tutta Italia e il 22 marzo è stato inaugurato il primo punto a Livorno. Il luogo che ospiterà la distribuzione settimanale della spesa è la Baracchina Marrakesh, in viale Italia 128. 

Dal 22 marzo Desiré e Federica, gestrici dell'Alveare, ospitano i produttori locali alla Baracchina Marrakesh, dove ogni martedì dalle 17.30 alle 19 avrà luogo la distribuzione della spesa. Già otto piccoli produttori locali si sono iscritti all'alveare (tramite questo link), proponendo un'offerta di prodotti molto varia: frutta, verdura, carne bovina, di pollo e coniglio, formaggi e uova ma anche pane casereccio, succhi di frutta, conserve e vino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'Alveare che dice sì" sbarca anche a Livorno: ogni martedì appuntamento alla baracchina Marrakesh

LivornoToday è in caricamento