rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità Antignano

Antignano, parco inclusivo di Kyra e statua del cane: Mario Bartoli dona i fondi raccolti al Comune

Firmati ieri gli atti: "Sono emozionato, grazie a tutti quelli che hanno contribuito"

Il progetto per creare un'area giochi inclusiva ad Antignano e la creazione di una statua in ricordo di Kyra prosegue a gonfie vele. Dopo l'annuncio dell'inizio dei lavori in primavera, ieri pomeriggio, giovedì 21 marzo, Mario Bartoli, dedito da anni a progetti di solidarietà dopo l'improvvisa scomparsa nel 1998 del figlio di 17 anni, ha firmato l'atto con il quale dona al Comune i soldi raccolti per la realizzazione di una statua dedicata all'amato cane (15.500 euro) e per i giochi inclusivi (35 mila euro) raccolti finora attraverso il "mare dei ricordi" e con altre iniziative. 

Antignano, al parco Lenci un'area giochi inclusiva e la statua in ricordo di Kyra: lavori al via in primavera

"Diverse persone mi hanno detto che la storia di Kyra appartiene a tutta la città per i valori che rappresenta - sottolinea Bartoli -, ed è stato questo aspetto che mi ha spinto a desiderare che la collocazione della sua statua fosse accompagnato da qualcosa di sociale che rappresentasse la sua storia. Kyra amava tantissimo i bambini, specialmente quelli 'speciali'. La raccolta fondi comunque continua perché è nostra intenzione realizzare un parco il più attrezzato possibile affinché diventi un esempio di riguardo verso la disabilità per altre città. Vorrei ringraziare tutti quelli che finora hanno contribuito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antignano, parco inclusivo di Kyra e statua del cane: Mario Bartoli dona i fondi raccolti al Comune

LivornoToday è in caricamento