rotate-mobile
Attualità

Avis, l'appello dell'associazione: "Carenza di donazioni di sangue, venite ad aiutarci"

A causa dell'aumento dei casi Covid e delle quarantena ci sono pochi appuntamenti: "Chi può venga a darci una mano"

L'Avis lancia un appello a tutti i suoi donatori affinché si presentino nelle varie sedi per donare il sangue. L'associazione infatti riporta che "si segnalano carenze nella raccolta a seguito dell'incremento del numero dei contagi e questa flessione potrebbe aggravarsi nelle prossime settimane. Molti dei nostri soci sono impossibilitati a presentarsi causa Covid o quarantene, quindi chi sta bene contatti la nostra sede per programmare insieme un appuntamento".

Purtroppo non è la prima volta che questo problema si presenta: "Anche nei mesi scorsi - sottolinea Avis - la pandemia ci ha insegnato che il bisogno di emocomponenti non cessa mai, per questo è necessario che ognuno faccia la propria parte. Agire attraverso la programmazione e la prenotazione della donazione significa assicurare le scorte e permettere accessi contingentati al centro trasfusionale per la sicurezza di tutti. Continuiamo a donare questo è fondamentale per far si che l'emergenza cessi. Con lo sforzo e la generosità di tutti riusciremo ad uscire anche da questa nuova situazione complicata"

Per chi volesse donare il sangue è necessario contattare l'Avis allo 0586.44.41.11 oppure al 335.73.71.167 (potete lasciare anche un messaggio whatsApp, sarete richiamati prima possibili), dalle 8 alle 13. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avis, l'appello dell'associazione: "Carenza di donazioni di sangue, venite ad aiutarci"

LivornoToday è in caricamento