rotate-mobile
Attualità

Calafuria candidata a Sito di interesse comunitario, Salvetti: "La nostra costa ha una bellezza straordinaria"

L'ufficio Ambiente del Comune ha invitato la Regione ad avanzare la proposta

L'area di Calafuria a sud di Livorno, oltre alle bellezze naturalistiche di superficie, nasconde un segreto ambientale di pregio assoluto che il Comune, insieme Cimb (Centro interuniversitario di biologia marina), ha deciso di svelare per conservare e valorizzare il sito a livello di interesse nazionale e comunitario: la presenza di un habitat coralligeno di portata straordinaria. Il luogo è infatti già classificato come Sir (Sito di interesse regionale) ma l'obiettivo dell'ufficio Ambiente è di elevarlo al "rango" di Sic (Sito di interesse comunitario) invitando la Regione ad avanzarne la proposta. Per cogliere tale obiettivo il Cibm, riconosciuta realtà scientifica di spessore nazionale, ha ricevuto l'incarico di realizzare un progetto di ricerca apposito i cui risultati saranno presentati alla cittadinanza a dicembre.

"Il mare da una parte, le colline dall'altra e, in mezzo, la scogliera che da Antignano arriva a Quercianella. La nostra costa - commenta il sindaco Luca Salvetti - ha una bellezza straordinaria che i turisti colgono all'istante innamorandosi. Noi livornesi tendiamo ad abituarci a questo contesto naturale così straordinario, ma possiamo fare molto di più sia per una fruizione ancora più mirata e sostenibile sia per la salvaguardia e la valorizzazione di un contesto unico e irripetibile". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calafuria candidata a Sito di interesse comunitario, Salvetti: "La nostra costa ha una bellezza straordinaria"

LivornoToday è in caricamento