rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Attualità Capraia Isola

Capraia, l'ex convento di S.Antonio passa al Comune. Il sindaco: "Presto una scuola di alta formazione"

Marida Bessi: "Anche un campus per giovani che vogliono investire nelle sfide del futuro in termini di ambiente e sostenibilità"

L'ex convento di S.Antonio sull'isola di Capraia passa al Comune grazie al lavoro congiunto dell'Agenzia del Demaio e del sindaco Marida Bessi. Il compendio si compone di alloggi attualmente abitati da residenti sull'isola, mentre le vecchie officine e i magazzini sono interamente da recuperare e ristrutturare. L'intero complesso comprende anche il più antico Convento francescano (1600) e la Chiesa di S. Antonio. Se la Chiesa è già di proprietà del Comune e oggetto di importanti opere di restauro tramite finanziamenti della Regione Toscana, per il convento è in iter la richiesta di federalismo culturale, in quanto il bene è vincolato dal ministero dei Beni Culturali.

"Durante il consiglio comunale - sottolinea il sindaco - è stato già approvato un piano di recupero dell'intera area prevedendo nelle aree oggi trasferimento della proprietà, oltre alle abitazioni e alla finalità culturale dell'impianto seicentesco, un ambizioso progetto per una  scuola di altra formazione professionale per la Blue e Green economy. Un pied-à-terre per università, istituti di formazione e Campus per giovani che vogliono investire nelle sfide del futuro in termini di ambiente e sostenibilità. L'isola ambisce, infatti, a rappresentare un esempio di protezione ambientale e valorizzazione naturalistica, con una  comunità che disegni il proprio sviluppo su progetti duraturi e sempre più consapevole del proprio patrimonio storico- culturale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capraia, l'ex convento di S.Antonio passa al Comune. Il sindaco: "Presto una scuola di alta formazione"

LivornoToday è in caricamento