Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità

Cena sulla Terrazza, sabato 29 giugno la seconda edizione aperta a 400 persone: come partecipare

L'evento, allestito dall'associazione Cuochi Livornesi, si terrà in concomitanza con il Palio Marinaro e permetterà ai partecipanti di cenare nel luogo più iconico della città

Si terrà sabato 29 giugno, in concomitanza, come lo scorso anno, con il Palio marinaro, la seconda edizione della "Cena sulla Terrazza". L'evento, organizzato dalla Confcommercio provinciale con il supporto di Vetrina Toscana, progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano i prodotti del territorio, porterà quest'anno sul luogo più iconico della città 400 persone, centocinquanta in più rispetto al 2023. Ad allestire la cena, grazie anche al supporto logistico della Fondazione Caritas, sarà l'associazione Cuochi Livornesi, che, per l'occasione, proporrà un menù realizzato con prodotti del territorio a filiera corta. Numerose, poi, le aziende che metteranno a disposizione i loro prodotti: il vino sarà della Tenuta Le Colonne di Donoratico, la pasta artigianale de Il Vallino di Cecina ed il pane sarà fornito da Consorzio di tutela Pane Toscano Dop e da Panificio Burgalassi. L'azienda I 3 Ponce, invece, permetterà di concludere la cena con il suo ponce ghiacciato. 

"Si tratta di una cena assolutamente inclusiva ed aperta a tutti - ha sottolineato la presidente della Confcommercio provinciale Francesca Marcucci -. Questo evento rappresenta il contributo che la Confcommercio vuole dare alla promozione della città di Livorno, valorizzandone la bellezza e la tradizione enogastronomica assieme alla storia delle gare remiere. Vogliamo far conoscere la nostra città anche a chi viene da fuori e lo scorso anno, dopo la cena, abbiamo ricevuto la segnalazione di tanti toscani interessati all'evento: ecco, il nostro obiettivo sarebbe avere forse meno livornesi e più partecipanti provenienti da fuori per dare un contributo al turismo locale. "Questo è un evento spettacolare, con una formula quanto mai azzeccata - ha dichiarato il sindaco Luca Salvetti -. Ho ancora ben impresse nella mente le immagini della scorsa edizione: anche le persone che vennero da fuori rimasero colpite".

"Ringraziamo Camera di Commercio di Livorno e Grosseto e Regione Toscana - ha affermato il direttore provinciale Confcommercio Federico Pieragnoli - Il progetto Vetrina Toscana ci spinge a essere sempre più attenti all'economia del territorio e alle sue aziende d'eccellenza. Non meno fondamentale è stato il supporto degli sponsor dell'iniziativa: Generali, Agenzia di Livorno Via Cairoli, Scotti Audi e Scotti VW, George Menaboni e Lavazza, che offrirà il caffè. Questa - ha aggiunto - è la cena della sinergia e della collaborazione. La nostra presidente, lo scorso anno, ha fortemente voluto questo evento ed abbiamo subito ricevuto la disponibilità dell'amministrazione comunale. È stata un'idea straordinaria e l'obiettivo non è soltanto passare una serata di relax in un ambiente straordinario, ma anche promuovere Livorno nel miglior modo possibile". 

Come partecipare alla cena

La partecipazione è aperta a tutti nel limite dei posti disponibili (400), acquistabili solo tramite prevendita, al costo di 50 euro. Saranno allestiti tavoli da dieci persone. Le prenotazioni sono già attive su https.//bit.ly/CENA_LIVORNO_29_GIUGNO_2024. Per informazioni: m.marinelli@confcommercio.li.it, 334.2787684.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cena sulla Terrazza, sabato 29 giugno la seconda edizione aperta a 400 persone: come partecipare
LivornoToday è in caricamento