rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Attualità

Tennis | Coppa Davis all'Italia, da Volandri a Musetti fino a Sinner: quanta Toscana in questo successo. Giani: "Fiero di voi"

Il capitano è livornese mentre Lorenzo di Carrara. L'altoatesino invece è tesserato a Forte dei Marmi

C'è anche tanta Toscana nella coppa Davis che l'Italia del tennis ha conquistato ai danni dell'Australia. Il capitano non giocatore Filippo Volandri è livornese e per anni è stato tesserato a Firenze e Forte dei Marmi oltre che a Livorno. Lorenzo Musetti è di Carrara e si è formato al centro federale di Tirrenia. Lo stesso Jannik Sinner, a dimostrazione dell'ottima scuola, è tesserato a Forte dei Marmi. Anche Lorenzo Sonego, altro moschettiere azzurro, è stato nel medesimo circolo del Forte. Per questo il governatore Eugenio Giani, ha voluto elogiare pubblicamente gli "eroi" toscani: "Ho voluto far passare del tempo per evidenziare con maggiore forza non solo la soddisfazione mia personale e della Regione che rappresento per il successo dell'Italia in Coppa Davis, ma anche per sottolineare quanta Toscana ci sia in quel successo. È importante sottolineare la porzione di radici toscane nella vittoria dell'Italtennis". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis | Coppa Davis all'Italia, da Volandri a Musetti fino a Sinner: quanta Toscana in questo successo. Giani: "Fiero di voi"

LivornoToday è in caricamento