Effetto Venezia e dintorni 2020, il programma della manifestazione. Salvetti: "Felici di aver investito per la città"

Presentata la 35esima edizione della kermesse regina dell'estate livornese. Massima attenzione alle misure di sicurezza, impiegati oltre 120 steward: "Contenti di regalare a Livorno la sua festa. Quest'anno è anche un modo di dare lavoro in un momento particolare"

Effetto Venezia, per quest'anno "Effetto Venezia e dintorni. A cielo aperto", taglia il traguardo delle 35 edizioni consecutive. Nonostante le criticità dovute a un'emergenza sanitaria ancora in corso, l'amministrazione comunale, con tutte le precauzioni del caso, non ha infatti voluto rinunciare all'appuntamento clou dell'estate livornese che, a differenza delle precedenti edizioni, sarà spalmato su due weekend lunghi: dal 21 al 23 e dal 28 al 30 agosto. Numerose le novità rispetto al passato, a cominciare dalla prenotazione obbligatoria dei posti - da fare sul sito ufficiale della manifestazione - per poter controllare e verificare i flussi di visitatori ed assistere così ai circa 80 spettacoli in 14 luoghi differenti in totale sicurezza

Non tutto, infatti, sarà concentrato nell'antico quartiere della Venezia ma, come anticipato, vi saranno appuntamenti anche, in piazza della Repubblica, piazza del Luogo Pio, piazza dei Legnami, piazza XX Settembre, piazza Garibaldi, piazza Cavallotti. E ancora saranno sfruttati, per la loro particolarità, circoli nautici, cantine, vie d'acqua, ogni angolo del centro cittadino, i fossi, le spallette, le Fortezze, il Mercato Centrale. Tutto dislocato in più parti della città, dunque, ma animato in un modo unico, con spettacoli, mostre, video-proiezioni, tour in battello e molto altro ancora sotto la direzione artistica di Francesca Ricci

Salvetti: "Effetto Venezia è un'occasione per dare lavoro ai livornesi"

presentazione effetto venezia (4)-2

Una scelta coraggiosa rivendicata dal sindaco e dalla giunta che si sono spesi affinché l'evento si tenesse anche quest'anno nonostante il momento difficile che il Paese sta vivendo a causa del Covid-19: "È la festa della città alla quale siamo tutti affezionati - le sue parole -, un legame che dura da 35 anni e che non potevamo saltare. La pandemia ha limitato le nostre vite per un lungo periodo ed ora che la criticità è cessata, ma non l'emergenza, abbiamo deciso di offrire alla città la kermesse con le dovute precauzioni anti contagio. L'obiettivo è realizzare sei serate di spensieratezza, tra spettacoli, arte, cultura, mercati e visite in battello". 

Scelta coraggiosa ma anche onerosa: la manifestazione, secondo quanto deliberato dalla giunta, avrà un costo di 544.025,64 euro che saranno sborsati dall'amministrazione comunale (345mila euro), dagli sponsor (Esselunga 25mila euro, Fondazione Livorno 10mila euro, Regione Toscana 50mila euro) e dalla Fondazione Lem (114.025 euro). "Sì, è vero, abbiamo investito circa 100mila euro di più in sicurezza, ma di questo sono molto contento - spiega il sindaco -. Anziché 90 steward, ce ne saranno quasi 130, così come richiesto dal prefetto, che controlleranno e vigileranno affinché siano rispettate le normative ed i comportamenti anti-covid. In questo momento particolare è anche un modo per dare lavoro e lo riteniamo un investimento per il futuro". 

"Quanto al costo relativo alla spettacolazione - continua Salvetti - possiamo dire che è in linea con lo scorso anno ma distribuito in maniera differente, nel senso che il budget non è stato concentrato su pochi eventi principali ma coinvolge molte più persone che lavoreranno alla manifestazione. La spesa in più in sicurezza deriva anche dal fatto che si sono resi necessari sei o sette palchi in più e personale dedicato all'allestimento e al controllo. Ma aggiungo una cosa: di solito quando si spende qualcosa in più nascono polemiche, io invece sono molto contento perché tutto quello che abbiamo speso rimane sul territorio, alla gente livornese".

Effetto Venezia 2020, il programma, le mostre e le visite guidate 

Una manifestazione che parlerà livornese, che punterà a valorizzare la creatività della città concentrandosi sulle numerose idee che la Livorno artistica sa offrire. Per quanto riguarda la musica non mancherà Bobo Rondelli che sarà protagonista di due serate (il 21 e 22 agosto) in piazza della Repubblica. Dario Ballantini, oltre a uno spettacolo teatrale, curerà una mostra ai Bottini dell'Olio. La comicità sarà affidata a Paolo Migone (il 22 agosto in piazza XX Settembre e il 28 agosto in piazza del Luogo Pio) e Claudio Marmugi (il 28 agosto in piazza XX Settembre) e all'assodata coppia Alessia Cespuglio - Stefano Santomauro con l'immancabile "Welcome on Sofà". Naturalmente non potrà mancare il grande teatro: gli appuntamenti da non perdere sono il 21 agosto in piazza del Luogo Pio con Giobbe Covatta e in piazza XX Settembre, con Anna Meacci, mentre il 23 agosto sarà la volta di Stefano Massini.  

Dove si svolgerà Effetto Venezia

Ecco nel dettaglio i luoghi dove si svolgerà la manifestazione

  • Piazza del Luogo Pio
  • Piazza della Repubblica
  • Piazza Garibaldi
  • Fortezza nuova (Pontino) 
  • Scali delle Barchette
  • Museo della Città • Biblioteca Bottini dell'Olio
  • Via dei Bottini dell'Olio
  • Piazza dei Domenicani
  • Piazza dei Legnami
  • Piazza XX Settembre
  • Piazzetta dei Pescatori
  • Piazza Cavallotti
  • Palazzo Huigens
  • Chiesa di Santa Caterina 
  • Scalandroni
  • Scali delle Cantine
  • Piazza Anita Garibaldi
  • Scali del Monte Pio 7
  • Via Garibaldi 83
  • Fossi Reale
  • Scali Finocchietti 8
  • Via Borra 28
  • Scali Del Ponte Di Marmo 1-3
  • Quartiere Venezia

Le misure anti Coronavirus durante Effetto Venezia

In totale saranno 124 gli addetti al controllo e steward che presidieranno la kermesse e saranno posizionati ai 14 accessi principali, alle entrate delle aree spettacolari e nel perimetro delle stesse. Una parte del personale addetto alla sicurezza e al rispetto delle regole anti Covid-19 sarà assegnato agli accessi dei luoghi di spettacolazione. Qui sarà misurata la temperatura corporea con termoscanner e richiesto l'utilizzo di gel igienizzante per la detersione delle mani.  La mascherina è obbligatoria in caso di assembramento nei banchi degli operatori dell'ingegno ed in ogni altra circostanza in cui non sia momentaneamente possibile mantenere la distanza fisica di 1 metro. Obbligo della mascherina anche in fase di ingresso e uscita dai luoghi di spettacolazione. 

Dove parcheggiare durante effetto Venezia

Dal parcheggio gratuito del Modigliani Forum sarà attivo un servizio di bus navetta gratuito (andata e ritorno) fino a via della Cinta Esterna con fermata intermedia in via Masi che sarà attivo nei giorni della manifestazione dalle 18 alle 2. Il passaggio è previsto ogni 15 minuti. 
I parcheggi invece, per chi decidesse di usare l'auto, sono: 

  • Via della Cinta Esterna;
  • Piazza Unità d'Italia;
  • Via dell'Angiolo; 
  • Parcheggio Odeon, via Verdi; 

Inoltre, nei giorni feriali, dalle 20 sono gratuiti gli stalli dei seguenti parcheggi: Scali d'Azeglio, Scali Manzoni, Scali Olandesi, Scali Saffi. Parcheggi riservati a scooter: via del Monte d'Oro (traversa di Via S. Giovanni). Parcheggi portatori di handicap: Via S. Anna dalle 18. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I residenti in possesso della lettera "A" possono parcheggiare nei seguenti posti: 

  • parcheggio Ponte S. Trinita; 
  • parcheggio Autorità Portuale al Ponte S. Trinita dal 21 al 23 e dal 28 al 30 agosto con accesso dalle 19
  • dal 21 al 24 e dal 28 al giorno 31 agosto sarà possibile usufruire dei parcheggi riservati alle lettere delle zone adiacenti al quartiere Venezia (B, C, D, E). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, tromba d'aria scoperchia case e devasta il Circolo Canottieri: diversi feriti. Video

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse a Livorno venerdì 25 settembre: previsti temporali, vento e mareggiate

  • Terremoto Livorno, cda dimissionario: i soci isolano Navarra, il futuro è un'incognita. E il presente una vergogna

  • Caos Livorno, Spinelli attacca: "Cacciato da tifosi e stampa. Tornerò nel calcio, ma non qui"

  • Iti Galilei, anche un insegnante positivo al Coronavirus: quarantena per 200 persone

  • Coppa Italia, Livorno-Pro Patria 1-2: amaranto subito fuori dalla competizione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento